Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Ulteriori informazioni

Aiutare le imprese a crescere, innovarsi e internazionalizzarsi.

Torna alle News

Consultazione del gruppo PMI sui ritardi di pagamento.

12 ottobre 2021

Unioncamere Puglia, partner della rete EEN, invita le imprese pugliesi a fornire il proprio contributo alla consultazione allegata, condotta nel quadro di uno "Studio sulla promozione di una cultura dei pagamenti responsabile nell'UE: migliorare l'efficacia della direttiva 2011/7/UE sui ritardi di pagamento".

La presente consultazione è condotta nel quadro di uno "Studio sulla promozione di una cultura dei pagamenti responsabile nell'UE: migliorare l'efficacia della direttiva 2011/7/UE sui ritardi di pagamento". Lo studio, avviato dalla DG GROW della Commissione europea, mira a individuare misure volte a prevenire i ritardi di pagamento e ad attenuarne gli effetti.

Scopo della consultazione è raccogliere informazioni su quattro aspetti, in particolare:
i) le principali caratteristiche delle condizioni di pagamento stabilite dalle imprese;
ii) l'esperienza delle imprese in materia di prassi di pagamento inique;
iii) la gestione, da parte delle imprese, delle controversie relative ai ritardi di pagamento;
iv) il parere delle imprese circa possibili misure normative per lottare contro i ritardi di pagamento.

Benché sia rivolta alle piccole e medie imprese (PMI) attive in tutti i settori, la consultazione riguarda esclusivamente le condizioni di pagamento nelle transazioni tra imprese (B2B). Di conseguenza sono esclusi dalla consultazione i commercianti al dettaglio e le imprese che lavorano principalmente e direttamente con i consumatori e/o con le amministrazioni pubbliche.

Per contribuire alla consultazione, si prega di compilare e far pervenire il presente questionario compilato entro il 12 ottobre 2021 alla mail [email protected] specificsando nell’oggetto della mail la dicitura: “Contributo alla Consultazione sul ritardo dei pagamenti”.


I questionari saranno inseriti da Unioncamere Puglia, in forma anonima nell’apposita banca dati della Commissione Europea; le informazioni sull’impresa poste in questo riquadro NON verranno pertanto trasmesse alla Commissione, ma soltanto registrate da Unioncamere Puglia per documentare l’attività svolta.



Per informazioni 
Unioncamere Puglia - EEN
[email protected] 

 

Allegati

Questionario