Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Ulteriori informazioni

Aiutare le imprese a crescere, innovarsi e internazionalizzarsi.

Torna alle News

BusinessPlanet: Il fatturato lievita come il pane. Da Timisoara un caso di successo per la rete Enterprise Europe Network

08 marzo 2014

Siamo a Timisoara, uno dei tre principali poli economici della Romania. Questa è una regione molto dinamica, dove l'offerta di lavoro supera la domanda. Vi mostriamo un esempio, un panificio, all'origine a conduzione familiare, diventato in seguito predominante nel suo settore.

Dalla sua creazione, nel 1991, questo panificio-pasticceria ha vissuto enormi cambiamenti. Ormai impiega 180 persone e l'anno scorso ha realizzato un fatturato di cinque milioni di euro. Quattro anni fa aveva investito nella creazione di un nuovo edificio per la produzione, in macchinari più efficienti e in sei nuovi camion per la consegna. Per portare a buon fine il proprio progetto, Adina Bugescu si è rivolta alla camera di commercio e dell'agricoltura di Timisoara, i cui consulenti sono membri dell'"Enterprise Europe Network", una rete di sostegno alle imprese ideata dalla Commissione Europea. Dopo cinque mesi di collaborazione Adina ha ottenuto un contributo europeo di 750.000 euro.

"Ci ha permesso di aumentare la produttività e di allinearci agli standard europei", spiega Adina Bugescu. "Da quando l'investimento è stato realizzato il nostro fatturato è aumentato del 25 per cento e abbiamo assunto 60 persone".

Da più di 20 anni il panificio della famiglia Bugescu propone pane al 100% naturale, con lievito ma senza additivi. Una scelta che ha contribuito allo sviluppo dell'impresa. Adina ha ulteriori progetti per il futuro. "Oggi abbiamo 14 panifici. L'obiettivo è aprirne altri, per aumentare la produttività e la produzione. Inoltre abbiamo un sogno: aprire una scuola del pane", dice Bugescu.

La rete è rappresentata un po' ovunque in Europa e nel resto del mondo. La sua missione è aiutare le piccole e medie imprese, come quella di Adina, ad avere accesso ai finanziamenti europei, o anche a lanciarsi su nuovi mercati grazie a seminari e missioni. A Timisoara è presente dal 2007. "In media ogni anno partecipiamo a tre o quattro viaggi per motivi commerciali all'estero, sia nell'Unione Europea, sia negli Stati Uniti dove andiamo da due anni", afferma Octavian Culba, rappresentante di "Enterprise Europe Network" a Timisoara.

"Per noi la chiave del successo è individuare un reale bisogno di finanziamento, prima di individuarne la fonte", spiega Bugescu. "Poi occorre trovare un consultente compatibile con la filosofia dell'impresa".