Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Ulteriori informazioni

Aiutare le imprese a crescere, innovarsi e internazionalizzarsi.

Archivio newsletter


Torna al Archivio

Newsletter n. 11 del 20/12/2013 - Speciale Horizon 2020

20.12.2013

In Primo Piano

Pre-Informativa: "Missioni per la Crescita" della Commissione europea
Il vice Presidente della Commissioe europea Antonio Tajani condurra, nell'ambito dell'azione "Strategia per la Crescita Europa 2020", delle missioni imprenditoriali organizzate in collaborazione con le autorita locali con l'obiettivo di informare le imprese europee sulle opportunita in queste regioni, missioni seguite da eventi B2B.
Il calendario (bozza) delle missioni e il seguente:

  • Belgio (Regione Wallonia): 18-19 febbraio 2014
  • Grecia (Atene): 10-11 marzo 2014
  • Italia: (Napoli) 13-14 marzo 2014 - Sicilia (Palermo, da confermare) 27-28 marzo 2014
  • Spagna (da confermare): 3-4 aprile 2014

Tutte le informazioni saranno rese disponibili a breve nella sezione dedicata sul sito europeo ufficiale di EEN all'indirizzo: http://een.ec.europa.eu/events/missions-growth

Brokerage Event "FashionMatch" - Amsterdam, 26-27 gennaio 2014
Organizzato dal Partner EEN olandese NL Agency, l'evento Modefabriek (www.modefabriek.nl/) che si terra nell'ambito della "Mercedes-Benz FashionWeek Amsterdam" (www.fashionweek.nl/en) e il piu innovativo e distintivo tradeshow B2B nella regione del Benelux, per rafforzare i legami tra moda e design innovativo in Europa.
Modefabrik accoglie in ogni edizione piu di 19.000 visitatori professionali da Olanda, Europa e altri paesi esteri, e presenta piu di 600 marchi/etichette.
La 20° edizione interessera piu di 25.000 professionisti e parti interessate di varie industrie. La Fashion Week e un fulcro per il networking ed il posto ideale per conoscere la moda olandese ed esplorare opportunita di business
In questa moltitudine di potenziali contatti, la sessione di FashionMatch permettera ai partecipanti di incontrarsi con i piu promettenti business partners in incontri pre-agendati.

Perché partecipare?

  • Per espandere il tuo network internazionale;
  • Trovare e incontrare molti partner potenziali in poco tempo ed essere trovati da loro
  • Avviare contatti e cooperazioni transfrontalieri
  • Partecipare allo show "Keys to Success" e Catwalk nell'area Westergas, lunedi 27 gennaio con uno sconto sponsorizzato da EEN ! Guarda il programma e registrati.

Lingua: Inglese
La partecipazione e gratuita

Si consideri che tutti I partecipanti al FashionMatch hanno ingresso libero a Modefabriek, ed e possibile richiedere l'ammissione gratuita inviando una mail a nieke@modefabriek.nl. Si ricevera in seguito un codice gratis.

Tempistica e scadenze

  • 20 gennaio 2014: Registrazione ed inoltro del Cooperation Profile
  • 6-20 gennaio 2014: Selezione online degli incontri face-to-face
  • 26 gennaio 2014: Incontri bilaterali (10:00-12:00  /  13:00 - 17:00)
  • 27 gennaio 2014: Incontri bilaterali (10:00-13:00)
  • 27 gennaio 2014: Pranzo e Modefabriek Tour (13:00 - 14.00)
  • 27 gennaio 2014: Seminario "Keys to Success" & Catwalk Show (14:30 - 19:00)

Sito dell'evento: www.b2match.eu/fashionmatch

Per ulteriori informazioni e assistenza alla partecipazione, contatta il partner BRIDG?conomies piu vicino.

Matchmaking Event "Biomass Business Talks 2014" - Graz (Austria) 15 gennaio 2014
Networking e scambio di esperienza sono I punti focali dell'evento organizzato nell'ambito della "Central European Biomass Conference 2014, opportunita ideale per condurre incontri one-to-one con potenziali partners di cooperazione nel campo dell'energia e delle biomasse.

Partecipare per.

  • Cercare e trovare le ultime tecnologie, expertise e progetti di R&S nel settore
  • Presentare le proprie idee e progetti innovative online
  • Incontrare numerosi potenziali partner di cooperazione in un luogo lo stesso giorno
  • Promuovere la vostra organizzazione in Austria e nel resto d'Europae
  • Trovare partner per la vostra proposta o un adeguato progetto per la vostra organizzazione nell'ambito di Horizon 2020.

La registrazione si effettua semplicemente online. Il vostro profilo e quello degli altri partecipanti saranno pubblicati e quindi visibili a tutti i partecipanti. Prima dell'evento riceverete l'agenda dei meeting con i dettagli di chi volete incontrare e i chi desidera incontrare voi.
La partecipazione e gratuita, ma la registrazione al CEBC 2014 e obbligatoria per entrare nella sede dell'evento B2B  (http://www.cebc.at/en/registration/)

Tempistica e scadenze

  • 8 gennaio 2014: Registrazione e inoltro del cooperation profile
  • 16 dicembre 2013 / 13 gennaio 2014: Selezione online degli incontri ace-to-face
  • 15 gennaio 2014: Incontri bilaterali (14:00 - 18:00)

 

Sito dell'evento: www.b2match.eu/energydaysgraz2014/pages/biomass

Per ulteriori informazioni e assistenza alla partecipazione, contatta il partner BRIDG?conomies piu vicino.

Matchmaking Event "Energy Efficient Construction 2014" - Graz (Austria) 16 gennaio 2014
L'evento e indirizzato ad espositori, visitatori ed esperti del settore edilizio ad alta efficienza energetica.
La Häuslbauermesse Graz e una fiera regionale molto conosciuta nelle regioni intorno all'Austria. Attira ogni anno circa 450 espositori da 10 paesi e 40.000 visitatori internazionali.

Programma
L' Enterprise Europe Network Graz si fara carico del coordinamento e del matching degli incontri B2B tra le aziende austriache e gli espositori, visitatori ed esperti internazionali. Il programma preliminare (soggetto a variazioni) e il seguente:

  • 13:00 - 14:00: Accoglimento partecipanti
  • 14:00 - 18:00: Incontri B2B (25 minuti ognuno)

Come fare

  • Semplice registrazione online
  • Il vostro profilo e quello degli altri partecipanti sara pubblicato e quindi visibile a tutti gli altri partecipanti.
  • Sulla base di questi profili, i partecipanti registrati potranno richiedere incontri unici individuali con gli altri partecipanti
  • Se siete stati prenotati per un incontro bilaterale, questo incontrato e accettato automaticamente. In caso abbiate buone ragioni, potete ovviamente rifiutare questo incontro.
  • Prima dell'evento, ogni partecipante ricevera l'agenda meeting personalizzata

Settori:

  • Tecnologia solare/fotovoltaica
  • Isolamento
  • Riscaldamento/Raffreddamento/ Ventilazione
  • Recupero del calore
  • Biomasse
  • Gestione/trattamento acque di rifiuto

Lingua: Inglese
La partecipazione e gratuita

Tempistica e scadenze

  • 8 gennaio 2014: Registrazione e inoltro del cooperation profile
  • 16 dicembre 2013 / 13 gennaio 2014: Selezione online degli incontri face-to-face
  • 16 gennaio 2014: Incontri bilaterali (14:00 - 18:00)

Sito dell'evento: www.b2match.eu/energydaysgraz2014/pages/construction

Per ulteriori informazioni e assistenza alla partecipazione, contatta il partner BRIDG?conomies piu vicino.

Brokerage Event "SMAGUA 2014" - Saragozza (Spagna), 4-5 marzo 2014
Enterprise Europe Network, in collaborazione con la Confederazione degli Imprenditori di Aragona (CREA) e l'Istituto Tecnologico di Aragona (ITA), organizza un evento di brokeraggio che avra luogo durante la 21a edizione dello SMAGUA, Salone Internazionale dell'Acqua, e l'11a edizione del Salone dell'Ambiente, nel Centro Fieristico di Saragozza.

L'ultima edizione, svoltasi nel 2012 contava i seguenti dati :

  • 1.352 espositori provenienti da 37 paesi;
  • 35.629 visitatori provenienti da 53 paesi;
  • 62.000m2 di superficie totale.

L'evento di mediazione rientra nel quadro della politica della Commissione europea per promuovere la cooperazione tra imprese attraverso la rete Enterprise Europe Network.
Lo scopo della manifestazione e quello di riunire aziende leader nel settore delle acque e professionisti interessati a scoprire tutte le ultime tecnologie, le apparecchiature e i sistemi per la gestione di questa fondamentale risorsa.

Questo appuntamento rappresenta non solo un'ottima opportunita per le aziende che cercano partner commerciali in altri paesi, ma anche una serie di vantaggi per le aziende :

  • 2 giorni di incontri b2b "esclusivi e mirati";
  • l'ottimizzazione della partecipazione alla manifestazione grazie alla possibilita di organizzare le riunioni in anticipo;
  • la presenza di un'ampia gamma di settori e paesi;
  • un valore aggiunto alla visibilita tra espositori e visitatori della fiera;
  • l'assistenza professionale e consulenza da parte del personale coordinatore, prima, durante e dopo l'evento.

Settori d'interesse:

  • Elaborazione e trattamento dell'acqua;
  • Estrazione dell'acqua;
  • Tubazioni e stoccaggio;
  • Strumenti, analisi e automazione;
  • Irrigazione;
  • Aziende di Ingegneria, consulenza e servizi;
  • Ambiente dell'Energia;
  • Ambiente Idrico;
  • Ambiente dell'Atmosfera;
  • Trattamento dei rifiuti;
  • Ambiente Ingegneria.

La partecipazione all'evento e gratuita.

Per ulteriori informazioni e assistenza alla partecipazione, contatta il partner BRIDG?conomies piu vicino.

Matchmaking Event "Ecobuild" - Londra, 5 marzo 2014
Il Consorzio B.R.I.D.G.?conomies promuove l'evento "Ecobuild matchmaking" (www.b2match.eu/ecobuild2014) che si terra presso il quartiere fieristico ExCel di Londra nell'ambito della fiera internazionale Ecobuild 2014, uno degli eventi piu importanti al mondo per l'edilizia sostenibile, e che consentira ai partecipanti di incontrare i partner di tutta Europa in un solo giorno.
Combinando una grande esposizione di prodotti, con 1.000 espositori, 44.000 visitatori provenienti da 120 paesi e con un programma di informazione che comprende piu di 100 sessioni di conferenze e seminari, Ecobuild e una proposta interessante per espositori e visitatori.

L'evento di b2b ha l'obiettivo di avviare iniziative di cooperazione commerciale e tecnologica, ad esempio: vendita e distribuzione, accordi di licenza, joint venture, accordi commerciali con assistenza tecnica o progetti di ricerca europei, offrendo la possibilita di incontri b2b prefissati.

Settori principali:

  • Design sostenibile;
  • Tecnologie innovative ed efficienti;
  • Nuovi materiali e tecnologie di costruzione;
  • Sistemi e apparecchiature che utilizzano energia ricavata fonti alternative (pannelli solari, pompe di calore, impianti eolici)
  • Impianti di riscaldamento
  • Strumenti di misura e controllo

Le imprese interessate dovranno far pervenire la manifestazione di interesse entro e non oltre il 1 febbraio 2014.

Per ulteriori informazioni e assistenza alla partecipazione, contatta il partner BRIDG?conomies piu vicino.

Brokerage Event "Resource 2014" - Londra, 6 marzo 2014
Mondimpresa/B.R.I.D.G.?conomies, partner della rete Enterprise Europe Network, promuove l'evento B2B che si terra nell'ambito della fiera Resource che si terra all' Excel di Londra in contemporanea ad Ecobuild.
Resource sfida le percezioni esistenti delle risorse attraverso temi chiave - catena di fornitura, rifiuti e riciclaggio, energia dai rifiuti - e ritiene che essi possano essere utilizzati meglio per contribuire ad una vivace, efficiente ed ecologicamente responsabile economia, chiamata Circular Economy.

I temi chiave della manifestazione:

Riciclaggio e gestione di rifiuti

  • L'energia prodotta dai rifiuti
  • Recupero dell'energia
  • Riciclaggio
  • Energia rinnovabile
  • Efficienza energetica degli edifici
  • Mobilita sostenibile
  • Bioenergia

Partecipare per.

  • Incontrare aziende che forniscono soluzioni e servizi di riciclaggio per aiutare a raggiungere l'obiettivo di zero rifiuti allo stato di discarica.
  • Prendere nuovi contatti e ottenere le ultime informazioni sulla logistica e i trasporti commerciali o rifiuti dell'attivita di costruzione.
  • Saperne di piu sulle ultime novita tecnologiche quali la biomassa, la digestione anaerobica e il compostaggio e sulle modalita di minimizzazione dell'impatto ambientale dei rifiuti.
  • Trovare le imprese partner, per la collaborazione e molto altro ancora.

Durante il B2B, rappresentanti di aziende rilevanti e ricercatori con le ultime idee e innovazioni, si riuniranno per sfruttare le opportunita commerciali della Circular Economy e incontrare potenziali collaboratori per discutere di opportunita di business.

L'evento si propone di avviare collaborazioni offrendo incontri pre-organizzati di 30 minuti e di creare reali opportunita di sviluppo del business con gli espositori ma anche i visitatori. La base per le riunioni di cooperazione e un catalogo online che contiene tutti i profili di competenza di ogni partecipante.

Le aziende possono registrarsi per l'evento Resource matchmaking sul sito www.b2match.eu/resource2014.

La partecipazione all'evento e gratuita.

Per ulteriori informazioni e assistenza alla partecipazione, contatta il partner BRIDG?conomies piu vicino.

 
News dall'Europa
Quadro Finanziario dell'Unione europea 2014-2020: nuovi incentivi per rilanciare la competitivita
Venerdi 29 novembre Silvano Presa, Direttore presso la Direzione generale Bilancio della Commissione europea, ha presentato presso la sede della Rappresentanza, il Quadro Finanziario dell'Unione europea 2014-2020, approvato il 20 novembre scorso dal Parlamento europeo a conclusione di due anni di negoziati.
A seguito dell'entrata in vigore del Trattato di Lisbona, il Quadro Finanziario Pluriennale(QFP), che fino a quel momento era sancito dalla firma di un accordo inter istituzionale, e entrato a pieno titolo nel diritto primario dell'Unione europea. Il QFP appena approvato, traduce in termini finanziari le priorita politiche dell'Unione per una durata di 7 anni e prevede un investimento pari a 960 miliardi di euro in stanziamenti di impegno (1083 euro in prezzi correnti, tenendo conto dell'inflazione) e 908 miliardi di euro in stanziamenti di pagamento (1024 euro in prezzi correnti).
Per incidere da subito sulla situazione economica e rilanciare l'occupazione giovanile e previsto lo stanziamento, entro il 2015, di 6 miliardi di euro a favore degli Stati membri il cui tasso di disoccupazione supera il 25%.
Il programma di spesa sara inoltre dotato di uno stanziamento pari a 34 miliardi di euro per rilanciare la competitivita. In particolare si e scelto di destinare il 28% in piu alla ricerca (Horizon 2020 avra una dotazione di 72 miliardi di euro), il 42% all'istruzione e alla mobilita (Erasmus), l'89% a favore delle piccole e medie imprese e il 129% in piu alle infrastrutture.
Rispetto al periodo precedente 2007-2013 il bilancio approvato vede un aumento generale delle risorse destinate alla cittadinanza e alla sicurezza, che comporteranno benefici per una migliore gestione dei flussi migratori. Piu finanziamenti anche per l'azione esterna dell'UE. Il nuovo quadro finanziario introduce inoltre significativi miglioramenti in termini di flessibilita con l'obiettivo di far fronte efficacemente e tempestivamente agli imprevisti.
Inoltre, il nuovo quadro di programmazione e la gestione comune migliorera la coordinazione delle politiche di coesione, marittime e di sviluppo rurale; le spese negli Stati membri saranno maggiormente controllate.
Il bilancio dell'Unione europea e uno strumento importante che rispecchia il grado di ambizione delle politiche comuni e contribuisce all'evoluzione di una nuova strategia di crescita.

Per approfondimenti:
http://ec.europa.eu/italia/attualita/primo_piano/dalla_rappresentanza/mfp_silvano_presa_it.htm

 Aiutare le imprese a recuperare crediti transfrontalieri
I ministri della Giustizia hanno raggiunto un accordo sull'approccio generale verso la proposta della Commissione europea su un'ordinanza europea di sequestro conservativo per facilitare, tanto ai cittadini quanto alle imprese, il recupero transfrontaliero dei crediti. La proposta intende facilitare queste controversie transfrontaliere e da ai creditori maggiore certezza quanto al recupero dei loro crediti, rafforzando cosi la fiducia negli scambi all'interno del mercato unico dell'Unione europea. L'iniziativa rientra nel programma della Commissione "giustizia per la crescita" che mira a sfruttare, a favore del commercio e della crescita, il potenziale dello spazio comune di giustizia dell'Unione.

Leggi il comunicato: http://europa.eu/rapid/press-release_IP-13-1209_it.htm

Verso una nuova politica europea di promozione dei prodotti agricoli e agroalimentari
La Commissione europea ha presentato un progetto di riforma della politica di informazione e di promozione dei prodotti agricoli e alimentari europei, che sara lanciata con lo slogan "Enjoy, it's from Europe" ("Assaggia, viene dall'Europa"). Grazie a una dotazione di bilancio piu cospicua e, a termine, ai servizi di un'agenzia esecutiva europea, tale politica e destinata a diventare un vero e proprio strumento di conquista dei mercati. Lo scopo e aiutare i professionisti del settore a lanciarsi sui mercati internazionali e far conoscere ai consumatori tutte le attivita intraprese a favore della qualita dei prodotti agroalimentari nel quadro di una vera strategia definita a livello europeo.

Leggi il comunicato: http://europa.eu/rapid/press-release_IP-13-1139_it.htm

La proposta sulle pagine della DG Agricoltura e sviluppo rurale (AGRI):
http://ec.europa.eu/agriculture/promotion/policy/legislative-proposal/index_en.htm

.
Opportunita di mercato
Cooperazione commerciale e produttiva:

Richieste:

  • (POD Ref. 20130405042 BR) Polish company which is a well-known manufacturer of light structures, metal enclosures, electrical accessories etc. is offering trade intermediary services to foreign producers from the same sector.
  • (POD Ref. BRPL20131118002) A highly reputed Polish company engaged in distribution of fresh and processed eggs, powdered eggs and eggs packages is offering trade intermediary services.
  • (POD Ref. BRPL20130805001) Polish company is specialized in production of bags and accessories for transporting and storing firewood, useful also for garden work. The company is looking for trade intermediary service (agent, representative, distribution).
  • (POD Ref. 20130606007 BR) Indian real estate developer is planning an affordable housing township project of 21,000 houses to accommodate 50,000 people near Pune, India with total area of 262 acres. The developer is seeking a JV Partner in infrastructure development and construction.
  • (POD Ref. BRIE20130823001) Irish research SME seeks partner with manufacturing experience in the animal feed sector. Company has researched and formulated a protein feed for bees and now wish to outsource manufacturing to mainland Europe. The aim of this collaboration is to decrease cost of production and allow easier distribution of product across Europe. Partner sought must be fully EU compliant, possess an EU manufacturing licence number and meet HACCP standards.

Offerte:

  • (POD Ref. BOSI20131018001) Slovenian company developed intelligent industrial LED lighting system, suitable for large industrial halls and warehouses. It has exceptional characteristics and is upgraded with Intelligent Lighting Control System that enables remote controlling of illumination, optimization of lighting regime and automatically adjusts the power of lighting. The company is looking for partners, agents, distributors or representatives in other markets.
  • (POD Ref. BOGR20131101001) Greek SME is offering a smart thermostat with wireless thermometers, which adjusts the power of the room heaters according to actual heating needs. The Greek company is looking for a distribution agent to promote its products.
  • (POD Ref. 20121019018 BO) Bulgarian company specialized in trade activities and installation of photovoltaic systems and geothermal and heating equipment is looking for trade representatives and distributors.
  • (POD Ref. BOPL20131028002) Polish company is offering PVC, wood and aluminium windows and doors joinery, as well as roller shutters, garage doors, and window sills together with own transport fleet. Subcontracting agreements are sought and offered. Manufacturing services are offered to foreign contractors.
  • (POD Ref. BOBE20130909001) Belgian company is specialized in producing liqueur chocolates and beer chocolates with liquid filling. They developed an internationally recognized variety of tastes. This company is searching for distributors. They are also open to collaboration with breweries that want their own product to be processed in a unique chocolate. In collaboration with other chocolate producers, an own liqueur or beer chocolate could be developed under private label.
  • (POD Ref. BOTR20131116001) Established in 2003, a Turkish company that has been specialized in haute couture design and production of high quality wedding dresses is offering subcontracting services as contract manufacturer.

Cooperazione tecnologica:

Richieste:

  • (POD Ref. TRSE20130808001) SME from Northern Sweden is developing a small scale beer brewery and works with testing and optimization of the process as well as choice of ingredients and spices. The company wants to find a partner with skills and experience of manufacturing special brews in small quantities. The technology for Nomad batch brewing is of special interest.
  • (POD Ref. TRBE20130828001) Brussels-based multinational active in consumer goods aims at identifying hair care ingredients or products that can be used to straighten hair. The company is open to licensing or technology purchase.
  • (POD Ref. TRLV20131120001) Small company from Latvia engaged in printing and publishing industry has elaborated a unique product - electronic patterns for do it yourself (DIY) children clothes. The patterns are easy to use and available to be printed on any printing equipment. The company is looking for partners with know-how in designing of electronic patterns for adults. The company is looking for commercial agreement with technical assistance or joint development of new products.
  • (POD Ref. TRPL20131010001) Polish company specialized in the production of spices is looking for technology / formula for production of wet butter that can be used  directly on the meat or fish, without the use of machines for dipping. The desired technology should be tested and ready for delivery, also the technology should cover the whole production process. The company is interested in technical cooperation or manufacturing agreement with technical assistance.

Offerte:

  • (POD Ref. TOES20131114001) Spanish biotechnology company has developed a genetic test that is focused on analyse the predisposition of people to optimize athletic performance and prevent injuries. It is an easy and simple non-invasive genetic analysis of spittle. They are looking for technical cooperation or joint venture agreement for further joint development and implementations.
  • (POD Ref. TONL20131121004) Dutch SME selectively isolates and purifies valuable components from plants. Plants contain natural compounds like anti-oxidants, pigments, fragrances, oils and polysaccharides. The Dutch SME is able to extract a component out of algae which  is  a natural anti-oxidant that protects the skin from external stress. The company is looking for technical cooperation with pharmaceutical companies who develop sustainable beauty products or cosmetics.
  • (POD Ref. 12 GB 46P4 3R7U) Scottish university has developed a smart charging technology which extends demand-side control concepts to application in portable electronic devices such as laptop and tablet computers and mobile phones. The same technology could equally be applied in other battery powered applications such as electric vehicles. The university seeks partners interested in collaborative further development, application development and testing of new applications of the technology.

Per ulteriori richieste/offerte di cooperazione commerciale e/o tecnologica o ricerca partner per progetti di Ricerca&Sviluppo, consulta la sezione "Ricerca Partner" sul sito del Consorzio oppure registrati sul sito europeo di EEN (http://een.ec.europa.eu/, menu di sinistra "Latest Partnering Opportunities").

Per entrare in contatto con le aziende menzionate, contatta il partner BRIDG?conomies piu vicino.

EU Gateway: Business Mission in Giappone e Corea
EU Gateway, programma finanziato dall'UE dal 1994, organizza missioni commerciali in settori Hi-Tech e di Design per le imprese europee, in modo tale che possano sviluppare il proprio business in Giappone e Corea. Ad oggi, EU Gateway ha accompagnato con successo piu di 3000 aziende.

Le Missioni di EU Gateway agiscono come biglietti d'ingresso per il mercato giapponese e coreano, consentendo alla vostra azienda di:

  • sondare le opportunita di business in mercati promettenti;
  • identificare i potenziali partner commerciali;
  • aumentare la visibilita del brand con una missione ufficiale dell'Unione europea;
  • conoscere le tendenze attuali e future;
  • ricevere un feedback immediato sui propri prodotti e tecnologie;
  • ridurre al minimo i costi, di solito necessari, per entrare in un nuovo mercato.

Le prossime missioni previste per il 2014 sono:

COREA

  • Environment & Energy: 9/13 giugno 2014 (Scadenza per la registrazione: 24 gennaio 2014)

GIAPPONE

  • Construction & Building: 7/11 luglio 2014 (Scadenza per la registrazione: 14 febbraio 2014)

Il calendario delle Business Mission 2014 con le relative scadenze per le iscrizioni inerenti a ciascuna area tematica e disponibile all'indirizzo: www.eu-gateway.eu/go.php?nID=9&page=Business_Missions

Per ulteriori informazioni visita il sito www.eu-gateway.eu oppure contatta:
promozione.bridgeconomies@mondimpresa.it - Tel. +39.06.77713.302. - +39.06.77713.310

"Human Resources Training Programme (HRTP - Japan Industry Insight
L'EU-Japan Centre ha lanciato una call per le candidature alla 50ma edizione del Programma "HRTP-Japan Industry Insight"
Le imprese europee che intendono avere o hanno rapporti di affari con il Giappone hanno spesso una scarsa conoscenza della "business culture" giapponese.
Dalla prima edizione del 1987, circa 600 imprese hanno beneficiate di questo programma per un migliore approccio al mercato giapponese.

La prossima sessione: dal 12 maggio al 6 giugno 2014 (scadenza per le candidature: 13 febbraio 2014).
Luogo: Tokyo

Aperto alle imprese di qualsiasi dimensione, il prossimo corso includera: lezioni sulla storia, economia, politica e questioni legali giapponesi, seminari con rappresentanti d'affari giapponesi (con esercizi di simulazione su attivita decisionali, management e negoziazioni); corsi di lingua giapponese, visite sul campo e visite individuali alle imprese (opzionali).
La Commissione europea (Direzione Generale Imprese) concede ai partecipanti da PMI* (Piccole e Medie Imprese) fino a ? 3.000,00 di borsa di studio.

* massimo 250 impiegati E massimo fatturato di ? 50 milioni (o un bilancio non superiore a ? 43 milioni) E minimo il 75% di indipendenza finanziaria)

Tutti I dettagli sono disponibili su: www.eu-japan.eu/detail-business-programmes/HRTP

Speciale HORIZON 2020
L'11 dicembre la Commissione europea ha formalmente adottato i programmi di lavoro 2014/2015 del nuovo programma europeo per la ricerca e l'innovazione Horizon 2020 ed ha pubblicato la prima tornata di bandi di gara con oltre 15 miliardi di euro di fondi previsti per il primo biennio (sui 70,2 miliardi di euro previsti come budget totale per i 7 anni).

Tutti i programmi di lavoro di Horizon, nelle loro versioni definitive, sono stati pubblicati sul Participant Portal (sezione "How to partecipate" e "Reference Documents"):
http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/funding/reference_docs.html

In collegamento con i programmi di lavoro, i primi bandi lanciati sono stati ugualmente pubblicati sul Participant Portal (Sezione "Funding opportunities").
http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/index.html

La maggior parte dei bandi che saranno finanziati con la dotazione del 2014 e aperta dall'11 dicembre e molti altri bandi saranno pubblicati nel corso dell'anno.
Per i soli inviti previsti nel quadro della dotazione 2014 saranno stanziati 7,8 miliardi di euro.
Gli inviti per il 2014-2015 includono anche uno strumento dedicato alle piccole e medie imprese, che prevede uno stanziamento di 500 milioni di euro distribuiti su due anni.

In generale, il Participant Portal costituisce il punto di accesso a tutte le informazioni e a tutti i documenti relativi ad Horizon ed alle relative modalita di partecipazione.
Nella sezione "How to partecipate" e "Reference Documents" sono, ad esempio, inseriti: le basi giuridiche (Regolamento istitutivo, regolamento sulle regole di partecipazione, etc.), il Model Grant Agreement, il H2020 Grants Manual, i Proposal templates and evaluation forms.

 

Un Manuale Online e stato espressamente previsto per supportare i potenziali partecipanti in tutte le fasi di redazione delle proposte (anch'esso disponibile sul Participant Portal).

La home page del Participant Portal e:
http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/home.html

Si segnala inoltre il nuovo sito interamente dedicato a Horizon 2020:
http://ec.europa.eu/programmes/horizon2020/

Le risorse di Horizon 2020 - che, come noto, stabilisce un unico quadro di regole per le iniziative e i finanziamenti europei nel campo della ricerca e innovazione - saranno orientate verso i tre pilastri fondamentali di Horizon e relativi ambiti di intervento :

Eccellenza Scientifica (Excellent Science): circa 3 miliardi di euro per il 2014

  • Attivita dello European Research Council;
  • Future and Emerging Sciences and Technologies, cioe attivita di ricerca in campi nuovi e promettenti;
  • Azioni "Marie Curie" per garantire le possibilita di sviluppo della carriera e di mobilita internazionale per i ricercatori;
  • Infrastrutture per la ricerca;
  • Diffusione dell'eccellenza e della partecipazione.

Leadership industriale (Industrial Leadership): circa 1,8 miliardi di euro per il 2014

  • Key Enabling Technologies- KETs cioe nuove tecnologie quali nanotecnologie, microelettronica, biotecnologie ecc.;
  • Accesso ai finanziamenti per massimizzare il potenziale di crescita delle imprese europee attraverso strumenti finanziari gestiti in partenariato con la EIB- European Investment Bank;
  • Innovation in SMEs cioe supporto all'innovazione delle piccole e medie imprese in modo che rafforzino la propria posizione nel mercato internazionale, attraverso lo Strumento per le PMI e iniziative di sostegno alle PMI ad alta intensita di ricerca, nell'ambito della seconda fase dell'iniziativa Eurostars2.

Sfide sociali (Societal Challenges): circa 2,8 miliardi di euro per il 2014

  • Cambiamento demografico, salute e benessere della popolazione europea;
  • Sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, ricerca marina e bio-economia;
  • Energia sicura, pulita ed efficiente;
  • Trasporti sostenibili;
  • Efficienza nell'utilizzo delle risorse, materie prime e cambiamenti climatici;
  • Societa sicure, inclusive e innovative.

Per ciascuno degli ambiti di intervento indicati, la Commissione europea ha redatto un programma di lavoro (Work Programme) che identifica le priorita ed i temi che saranno oggetto di specifici bandi e sui quali saranno pertanto indirizzati i finanziamenti.

A differenza del 7° Programma Quadro, Horizon 2020 e basato su programmi di lavoro biennali, che stabiliscono tema per tema la pianificazione dei bandi che saranno pubblicati nel corso del 2014 e del 2015.

Al momento, i documenti disponibili coprono i seguenti programmi di lavoro:

  • Marie Curie Skodowska (Pilastro: Eccellenza scientifica);
  • ICT (Pilastro Leadership industriale);
  • Innovation in SMEs (Pilastro Leadership industriale);
  • Risk Finance (Pilastro Leadership industriale);
  • Cultural Heritage and European identities - Reflective actions (Pilastro Sfide della societa).

Si richiama l'attenzione sul fatto che le imprese, incluse le piccole e medie imprese, hanno la possibilita di accedere a tutti gli ambiti di intervento previsti con riferimento a ciascun pilastro, purché espressamente previsto dal bando.

Per quanto riguarda le PMI, oltre alla possibilita di partecipare a tutti i bandi riguardanti le tradizionali attivita di ricerca collaborativa (quelle che prevedono la creazione di consorzi transnazionali), e previsto uno specifico strumento di supporto per le PMI, che sara utilizzato per alcuni dei topic previsti nei programmi di lavoro relativi ai pilastri Leadership industriale e Sfide della societa.
Si sottolinea che lo strumento prevede la possibilita di partecipazione anche di una sola impresa (senza quindi la partnership obbligatoria con altri due soggetti europei).

Nel materiale di approfondimento e disponibile una scheda che illustra le modalita di funzionamento dello strumento PMI e la lista di tutti i topic per i quali sara previsto un bando ad hoc.

 

Completano gli strumenti di sostegno alle PMI, le azioni previste nel programma di lavoro Innovation in SMEs e in quello Risk Finance.

In Innovation in SMEs, alcune azioni - come quelle previste in favore della cooperazione tra cluster - potranno andare a beneficio diretto delle piccole e medie imprese, ma il maggior numero di azioni saranno a beneficio indiretto nel senso che saranno essenzialmente rivolte a creare o rafforzare le condizioni di contesto necessarie per permettere alle PMI di sviluppare la propria capacita innovativa (per esempio, servizi di consulenza nel settore del'IPR, etc.).

Infine, il programma Risk Finance - che a sua volta contempla finestre specifiche per le PMI - non sara attuato attraverso bandi di gara in quanto i finanziamenti erogati non assumono la forma di sovvenzioni a fondo perduto, bensi di strumenti finanziari di debito (prestiti e garanzie) e di equita e transiteranno attraverso il gruppo BEI/FEI e gli intermediari finanziari che a livello nazionale avranno stipulato specifici accordi.

Tabella riassuntiva di tutti i bandi previsti per il 2014

Work Programme 2014 - Funding for calls and financial instruments

Excellent Science Pillar:~ ? 3 billion

European Research Council

4 calls

? 1 662 million

Marie Sklodowska-Curie actions

6 calls

? 800 million

Future and Emerging Technologies (FET)

4 calls

? 200 million

European Research Infrastructures (including e-Infrastructures)

4 calls

? 277 million

Industrial Leadership Pillar:~ ? 1.8 billion

Information and Communication Technologies (ICT)

2 calls

? 700 million

Nanotechnologies, Advanced Materials, Biotechnology and Production

5 calls

? 500 million

Space

5 calls

? 128 million

Access to Risk Finance

2 calls + Financial instruments

? 5 million +
? 295 million

Innovation in small and medium-sized enterprises (Does not include ?251 million for SME instrument or Eurostars)

1 call

? 10 million

Societal Challenges Pillar:~ ? 2.8 billion

Health, demographic change and wellbeing

2 calls

? 600 million

Food Security, Sustainable Agriculture and Forestry, Marine and Maritime and Inland Water Research and the Bioeconomy

3 calls

? 300 million

Secure, clean and efficient energy

4 calls

? 600 million

Smart, green and integrated transport

3 calls

? 540 million

Climate action, environment, resource efficiency and raw materials

3 calls

? 300 million

Europe in a changing world - inclusive, innovative and reflective societies

5 calls

? 112 million

Secure Societies

4 calls

? 200 million

In addition

Spreading Excellence and Widening Participation

3 calls

? 50 million

Science with and for Society

4 calls

? 45 million

Chi siamo

Il Consorzio B.R.I.D.G.?conomies e composto da 12 partner (Sistema camerale, Associazioni imprenditoriali, Agenzie di Sviluppo, Centri di Ricerca, Laboratori, Parchi Tecnologici) delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia
Il Consorzio offre un'ampia gamma di servizi per aiutare, assistere e consigliare le PMI.
A.T.S. BRIDGE Abruzzo (Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. dell'Abruzzo e Camere di Commercio I.A.A. di: Chieti, L'Aquila, Pescara, Teramo)
Camera di Commercio I.A.A. Napoli / Azienda Speciale Eurosportello
Confindustria Sicilia
Consorzio ARCA
Consorzio Catania Ricerche - CCR

ENEA - Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile (1)
Mondimpresa (2)
SPIN - Consorzio di Ricerca, Innovazione e Trasferimento Tecnologico
Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. della Basilicata
Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. della Campania
Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. del Molise
Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. della Puglia

 

Privacy

Perchè questo avviso

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano: Si tratta di un’informativa che è resa anche ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi web di Unioncamere Puglia Unioncamere Puglia, accessibili per via telematica a partire dall’indirizzo: www.unioncamerepuglia.it corrispondente alla pagina iniziale del sito di Unioncamere Puglia e alla pagina di iscrizione alla newsletter. L’informativa è resa solo per i suddetti siti e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link. L’informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.

Il “titolare” del trattamento

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il “titolare” del loro trattamento è l’Unioncamere Puglia che ha sede in Piazza Aldo Moro, 33/A 70122 Bari

Luogo di trattamento dei dati

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede di Unioncamere Puglia e sono curati solo da personale tecnico dell’Ufficio incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo, di richiesta di accesso all’area riservata sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ci sia a tal fine necessario. I dati personali da Lei forniti sono raccolti con modalita’ telematiche e trattati, anche con l’ausilio di mezzi elettronici, direttamente e/o tramite terzi delegati (societa’ per la postalizzazione, per il data entry ...) per le seguenti finalita’: – finalita’ connesse all’accesso alle informazioni sulla comunicazione presenti su www.unioncamerepuglia.it; In ogni caso i suoi dati non verranno comunicati (se non a societa’ per la postalizzazione e per il data entry) o venduti a terzi. All’interno di Unioncamere Puglia i dati potranno essere conosciuti solo da soggetti specificatamente incaricati operanti presso gli uffici amministrativi.

Tipi di dati trattati

Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito. Dati forniti volontariamente dall’utente L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

Cookies

Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni necessarie al funzionamento del sito, possono essere utilizzati c.d. cookies persistenti per l’utilizzo di funzionalità di login automatiche, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L’uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.

Facoltativita’ del conferimento dei dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali a Unioncamere Puglia per sollecitare l’invio di materiale informativo o di altre comunicazioni. Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

Modalita’ del trattamento

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonchè di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte a Unioncamere Puglia che ha sede in Piazza Aldo Moro, 33/A 70122 Bari