Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Ulteriori informazioni

Aiutare le imprese a crescere, innovarsi e internazionalizzarsi.

Archivio newsletter


Torna al Archivio

Newsletter n. 7 del 12/09/2014

12.09.2014

In Primo Piano

Brokerage Event “Meet Your Buyer” – Ghent, (Belgio), 26 settembre 2014

Organizzato da Enterprise Europe Network Vlaanderen, in concomitanza con la conferenza “Ecopeocura” è un evento unico nell’ambito della sostenibilità:

  • è un punto di incontro per più di 200 buyers pubblici e organizzazioni diverse che cercano fornitori top nel campo della sostenibilità e dell’innovazione in vari settori;
  • è un forum senza precedenti nel quale amministrazioni pubbliche e organizzazioni dialogano tra di loro, scambiando informazioni e avviando cooperazioni sostenibili;
  • è il punto d’inizio ideale per promuovere i propri prodotti/servizi innovativi sostenibili verso altre imprese e procuratori di amministrazioni pubbliche.

 

L’evento di brokeraggio è aperto a procuratori e fornitori che vogliono incontrarsi per discutere le possibilità di cooperazione su tematiche diverse, quali mobilità sostenibile, uffici sostenibili, uso razionale dell’energia, costruzioni, etc.

I partecipanti hanno la possibilità unica di partecipare alle discussioni delle tavole rotonde, ospitate dagli sponsor, e/o richiedere incontri bilaterali pre-agendati (ogni incontro durerà 30 min.)

Chi parteciperà:

Imprese

  • Grossi fornitori di diversi settori
  • Imprese con prodotti/servizi innovativi e sostenibili

Settore pubblico

  • Amministrazioni locali
  • Amministrazioni Regionali
  • Amministrazioni Federali
  • Istituzioni europee
  • Settore Sanitario
  • Università
  • Servizi Sociali
  • Organizzazioni con finanziamenti pubblici

Focus

  • Sostenibilità
  • Catering
  • Mobilità
  • Innovazione
  • Impresa Sociale
  • Costruzioni

Perché partecipare

  • Individuare potenziali partner d’affari in incontri one-to-one o durante le tavole rotonde;
  • Avviare contatti e cooperazioni transnazionali
  • Trovare nuovi partner commerciali e/o tecnologici
  • Scambiare esperienze con partner d’affari internazionali
  • Iniziare il networking prima dell’evento grazie al profiling pre-evento
  • Richiedere e ricevere appuntamenti d’affari prestabiliti.

La registrazione anticipata per l’evento è obbligatoria al link www.gentvoorbeeldconsument.be/en/meet-your-buyer.

Per il Brokerage Event il link di riferimento è: www.b2match.eu/MeetYourBuyer2014(scadenza per la registrazione: 20 settembre 2014)

La partecipazione alla Conferenza è libera per i buyers ma la registrazione è obbligatoria (ulteriori informazioni al link: www.gentvoorbeeldconsument.be/en/meet-your-buyer/subscribe-buyer)

Per informazioni:

http://een.unioncamerepuglia.it/

een.puglia@unioncamerepuglia.it

 

Brokerage Event “Icefish 2014” - Kópavogur (Islanda), 25 settembre 2014

L'Eurosportello – Azienda Speciale della Camera di commercio di Napoli in qualità di partner EEN e membro del Sector Group “Industrie e Servizi Marittimi”, promuove la partecipazione all’evento business-to-business organizzato da Innovation Centre Iceland (partner EEN), destinato alle aziende dei settori: pesca, piscicoltura, trasporto marittimo, offshore ed altri, alla ricerca di opportunità di business e/o partner tecnologici.

L'evento è un'occasione unica per stabilire nuovi contatti con l’estero, per future collaborazioni commerciali, di ricerca e/o sviluppo tecnologico.

“Icefish 2014” si svolge durante la fiera internazionale “Icelandic Fisheries Exhibition” (www.icefish.is/home), una delle più importanti fiere per il settore marittimo che si tiene dal dal 25 al 27 settembre 2014.

A chi è rivolto: settori ammessi

L'evento è dedicato ad un ampio spettro di aziende ed organizzazioni interessate a trovare partner di collaborazione per espandere il proprio business e/o incrementare l’attività di ricerca & sviluppo tecnologico:

  • Marketing & distribuzione
  • Elettronica, Navigazione e Comunicazione
  • Packaging, boxing e noleggio
  • Motori, Propulsione e Lubrificanti
  • Refrigerazione
  • Movimentazione e Sicurezza
  • Macchine per la lavorazione, Pesatura e classificazione
  • Port Technology e Cargo Handling Systems
  • Cantieristica e Progettazione
  • Ricerca, Sviluppo e Innovazione nel settore marino
  • Servizi di trasporto marittimo

Perché partecipare?

“Icefish 2014” è un evento molto efficace per incontrare potenziali partner commerciali ed esplorare possibilità di cooperazione in un ambiente informale:

  • offre un valore aggiunto in più a coloro che partecipano alla fiera ad essa collegata “Icelandic Fisheries Exhibition”
  • soddisfa una vasta platea di operatori: Piccole e Medie Imprese, fornitori, start up tecnologiche ed istituti di ricerca.
  • consente di realizzare incontri b2b individuali di 30 minuti sulla base di un’agenda definita e confermata in anticipo tramite l’apposito sito web www.b2match.eu/icefish2014

Lingua di lavoro:Inglese

Costi:La partecipazione all’evento è gratuita

Scadenze:

  • fino al 23 settembre 2014:Registrazione on line, inserimento profilo di cooperazione e selezione on line degli incontri b2b individuali
  • 25 settembre 2014:Incontri bilaterali (11:00 - 17:00)

Modalità di registrazione:

Tutte le procedure di registrazione all’evento, inserimento del profilo di cooperazione e selezione incontri sono effettuate direttamente dai partecipanti on line collegandosi al sito web: www.b2match.eu/icefish2014/registration

Per informazioni:

http://een.unioncamerepuglia.it/

een.puglia@unioncamerepuglia.it

 

AIR-DAYS 2014 Aviation Industry Research Days - Lisbona, 6-8 Ottobre 2014

 

Unioncamere Puglia, partner della rete EEN,  Enterprise Europe Network, la più grande rete Europea di supporto alle PMI, prosegue nelle attività volte al sostegno all’internazionalizzazione e all’innovazione, promuovendo la partecipazione all’ AIR-DAYS 2014 che si terrà a Lisbona (Portogallo) dal 6 all’8 Ottobre 2014. L’evento di tre giorni è incentrato sulla creazione di reti e la cooperazione tra industria aeronautica, PMI e centri di ricerca, interessati alla cooperazione per i futuri progetti H2020 nel settore aerospaziale. Unioncamere Puglia accompagnerà le aziende all’Evento di Brokeraggio organizzato dalla rete Enterprise Europe Network che si terrà 7 Ottobre all’interno della fiera e che ospiterà delle sessioni di incontri Business-to-Business in cui i le aziende registrate potranno incontrarsi per approfondire face to face eventuali  opportunità di collaborazione.

I principali attori europei di Horizon 2020 (JTI SESAR, JTI CLEAN SKY e DG RTD TRASPORTI) presenteranno le opportunità di finanziamento per il 2015, e offriranno un'ottima occasione, per i partecipanti, di avviare contatti con la Commissione Europea e il personale JTI (Joint Technology Initiative). L’evento è rivolto a imprese, cluster, ai decision-makers internazionali, agli stakeholders della Ricerca & Innovazione, così come a tutti i portatori di interesse del settore aerospaziale che cercano nuove opportunità di collaborazione, con particolare attenzione ai seguenti settori:

 

AERONAUTICA

• Assemblaggio & Engine

• Materiali e trattamenti

• Cabin Interior

• Manutenzione e Ricambi

• gestione del traffico aereo

• Aeroporti      

 

TRASPORTI DI SUPERFICIE

• Strada

• Ferrovia

• Navigazione

• Urban Mobility

• Logistica

• infrastrutture

• Sistemi di trasporto intelligenti       

 

PROGRAMMI DI RICERCA H2020

• CLEAN-SKY

• SESAR

• Trasporti / Aviazione

• Trasporti / Superficie

• Shift2Rail

• Celle a combustibile

 

Perché partecipare:

• Conoscere le ultime tendenze nel settore aeronautico

• Avviare contatti e collaborazioni internazionali

• Conoscere gli attori chiave

• Conoscere nuove idee progettuali e competenze di potenziali partner

• Entrare in contatto con organizzazioni che offrono o cercano soluzioni

• Ottenere informazioni di prima mano sulle opportunità di finanziamento H2020

• Discutere le vostre idee in 15 minuti di incontri bilaterali privati.

 

SCADENZE

 

  Registrazione: 15 Luglio – 20 Settembre 2014

  Selezione degli incontri: 20 Settembre – 4 Ottobre 2014

  Evento: 6 Ottobre –  8 Ottobre 2014

 

Per partecipare agli incontri b2b è necessario iscriversi online collegandosi al sito web: www.b2match.eu/air-days2014

1 - Registrate il vostro profilo aziendale e specificate la tipologia di collaborazione ricercata. Dopo la registrazione, il vostro profilo sarà pubblicato nel catalogo online e riceverete i codici di accesso per prenotare i vostri incontri.

2 - Selezionate dal catalogo online le imprese che vi piacerebbe incontrare durante l’evento. Allo stesso tempo, anche gli altri partecipanti hanno la possibilità di richiedere un incontro con la vostra impresa.

3 - Alcuni giorni prima dell’evento, riceverete la vostra personale agenda degli incontri.

4 - Incontrerete i vostri potenziali partner commerciali all’interno della matchmaking area nel corso di incontri predefiniti della durata di 15 minuti ciascuno. Durante l'evento, saranno regolarmente consegnate le agende degli incontri aggiornate.

 

Il programma preliminare dell’evento è consultabile alla pagina: AIR DAYS 2014 Agenda.

La partecipazione è gratuita.

 

Per ulteriori informazioni e assistenza alla partecipazione, è possibile contattare:

Unioncamere Puglia

EEN – BRIDG€conomies

c/o CCIAA Brindisi

Dott.ssa Annalisa Medico

Email: annalisa.medico@unioncamerepuglia.it

tel +39 0831 228215    +39 328 4168391

fax +39 0831 228210 

 

Eco-Match 2014 - Brokerage event Poznan, Polonia – 16 ottobre 2014

 

Unioncamere Puglia (Consorzio BRIDG€conomies/Enterprise Europe Network) promuove la partecipazione a “Eco-Match 2014”, iniziativa di incontri B2B tra imprese, centri di ricerca, amministrazioni locali che operano nel settore della tutela e delle tecnologie per l'ambiente. L'evento di brokeraggio è inserito all'interno di “Poleko 2014”, importante fiera internazionale per la tutela ambientale cui hanno partecipato, nella scorsa edizione, oltre 600 aziende provenienti da 20 paesi (da Australia, Canada, Giappone e da altri 17 nazioni europee).“

Eco-Match 2014” è organizzato dal Distretto scientifico e tecnologico di Poznan (Poznan Science and Technology Park, PSTP) e dalla Enterprise Europe Network (EEN).  L'evento è in programma mercoledì 16 ottobre 2014.

Le imprese avranno la possibilità di partecipare fino ad un massimo di 12 incontri (da mezz'ora ciascuno e organizzati su due sessioni, mattutina e pomeridiana), con potenziali partner specializzati in settori come:

- acqua e trattamento delle acque reflue;

- raccolta e riciclo dei rifiuti;

- energie rinnovabili;

- aria, rumore, vibrazioni;

- bonifiche;

- apparecchi di misurazione e controllo;

- sistemi per la sicurezza e la protezione ambientale;

- sistemi di protezione contro le inondazioni.

 

La partecipazione a “Eco-Match 2014” è completamente gratuita.

È possibile registrarsi online sul sito http://www.b2match.eu/eco-match2014, cliccando su “Register for this event”, compilando i campi richiesti e seguendo gli step indicati. Il profilo aziendale in lingua inglese da voi inserito sarà utilizzato dalla Rete EEN per redigere il calendario degli incontri.

 

Il termine per effettuare la registrazione all’evento è il6 ottobre 2014.

Per maggiori informazioni e supporto:

Unioncamere PugliaUnioncamere Puglia

Consorzio B.R.I.D.G.€conomies – Enterprise Europe Network

Vincenzo Gattagrisi

Email vincenzo.gattagrisi@unioncamerepuglia.it

Cell: +39 333 9503328

 

Stefano Lopetrone

Email. stefano.lopetrone@unioncamerepuglia.it

Tel : +39 0832 684334

 

 

BUILDING GREEN 2014 - Incontri bilaterali Copenhagen (Danimarca) - 29 e 30 ottobre 2014

Unioncamere Puglia, partner della rete Enterprise Europe Network, promuove la partecipazione all’evento Building Green, evento di brokeraggio che si terrà il 29 e il 30 ottobre a Copenhagen.

Con quasi 130 espositori e 4200 visitatori nel 2013, Green Building ha cementato la sua reputazione come la più grande fiera della Danimarca per quanto riguarda gli edifici efficienti e sostenibili di energia. Green Building riunisce le comunità di diversi settori per imparare, condividere, innovare, l'esperienza e scoprire il futuro dell'edilizia sostenibile e delle costruzioni.

L’evento coinvolgerà le aziende dei seguenti settori:

• Edifici sostenibili (strutture edili, finestre, pareti, tetto, illuminazione, ventilazione, modulari e prefabbricati, dispositivi per il risparmio energetico, contatori intelligenti, illuminazione, impianti riscaldamento, isolamento, sistemi di aria condizionata).

• Gestione delle acque (sistema di approvvigionamento idrico, gestione delle alluvioni, la gestione delle acque reflue, acque sotterranee e di scarico, acqua piovana raccolta, sistema di pianificazione urbana sostenibile, riciclo dell'acqua,  sanitari / fognatura)

• Sistemi e attrezzature (tetti e pareti, arredo urbano e segnaletica, pannelli solari, abbellimenti, illuminazione esterna, raccordi esterni, opere esterne)

• Materiale di costruzione (materiali naturali, in legno, blocchi e mattoni, pavimenti, finiture di pareti e soffitti, adesivi, aggregati, calcestruzzo, UPVC, vernice e rivestimento)

• Servizi professionali (architettura e design, servizi di consulenza sostenibilità, altre attività, servizi di progettazione, consulenza di ricerca).

L'evento, tramite l'organizzazione di incontri di business to business, offrirà l'opportunità di entrare in contatto diretto con numerose aziende che operano nei settori sopra elencati provenienti da diversi Paesi europei. Rappresenta quindi una proficua occasione per incentivare lo sviluppo delle relazioni commerciali.

Gli incontri bilaterali/commerciali si svolgeranno in lingua inglese e si baseranno su un'agenda di lavoro personalizzata e prestabilita secondo le richieste di collaborazione dell’azienda effettuate sul catalogo online dedicato all'evento visionabile nel seguente link: http://www.b2match.eu/greenconnections2014

Qualora interessati, è possibile registrarsi gratuitamente online entro il 10 ottobre 2014all’indirizzo: http://www.b2match.eu/greenconnections2014

Per informazioni ed assistenza alla registrazione online contattare:

c/o CCIAA Taranto

Vincenzo Sorrentino – vincenzo.sorrentino@unioncamerepuglia.it

Simona Ceglie – simona.ceglie@unioncamerepuglia.it

Tel: 099 7783067

Fax: 099 7783046

 

Brokerage Event «L’edilizia al centro della transizione energetica» – Strasburgo (Francia), 4 novembre 2014

Organizzato dalla CCI Alsazia (partner EEN), l’evento si svolge nell’ambito di “Energivie Summit”, dedicato alle costruzioni e i restauri edilizi nella transizione energetica (www.energivie-summit.eu/en/), offrendo l’opportunità a tutti gli attori del settore di incontrare potenziali partner internazionali per discutere i propri progetti di business o di sviluppo tecnico, tecnologico, di ricerca e finanziario.

 

Perché partecipare:

L’intera catena di valore dell’industria delle costruzioni si riunirà per il summit !

L’evento è organizzato dall’unico distretto francese dedito esclusivamente all’efficienza energetica nelle costruzioni: il Polo Alsace Énergivie.

L’evento permetterà ai partecipanti di:

  • avere una panoramica internazionale sul ruolo delle costruzioni e i restauri edilizi nella transizione energetica
  • identificare nuove opportunità in questo mercato in forte cambiamento
  • contribuire al dibattito internazionale sulla transizione energetica
  • prendere parte ad un evento socievole e movimentato e scoprire la cultura della regione Alsazia

 

Come partecipare

Per prendere parte agli incontri B2B internazionali è necessario registrarsi al Summit e pagare la propria quota di partecipazione sul sito: www.energivie-summit.eu

Sarà quindi possibile registrarsi agli incontri B2B sul sito dell’evento.

Quota di partecipazione:

La registrazione all’Energivie Summit con un “VIP package” include la partecipazione agli incontri B2B.

Altrimenti è possibile optare per la “Simple registration” per avere accesso agli incontri B2B.

Riferirsi ai contenuti e al prezzo di ogni pacchetto su www.energivie-summit.eu

 

Target group:

Architetti, capomastri, uffici d’ingegneria, imprenditori edili, responsabili di cantiere, case private e condomini, edilizia non-residenziale, strutture principali e/o involucri edilizi, industria del commercio e rifiniture edilizie, industria degli impianti tecnici (riscaldamento, acqua, aria, etc.), operatori dell’energia, installatori / assemblatori / distributori / rivenditori, organizzazioni professionali, centri di ricerca e sviluppo / laboratori / università, amministrazioni / servizi pubblici, servizi associati all’edilizia

 

Tempistica e scadenze:

  • fino al 20 ottobre 2014:Registrazione e inoltro Cooperation Profile
  • fino al 29 ottobre 2014:Selezione online degli incontri bilaterali
  • 4 novembre 2014:Incontri bilaterali (10:00-17:00)

 

Sito del brokerage event: http://www.b2match.eu/energiviesummit2014

Per informazioni:

http://een.unioncamerepuglia.it/

een.puglia@unioncamerepuglia.it

 

Food Matters Live Matchmaking event - 19 Novembre 2014,  ExCeL, Londra- UK

 

Food Matters Live, nuovo evento su nutrizione e salute, che si terrà a Londra dal 18 al 20 novembre 2014, ospiterà al suo interno un evento dedicato al brokerage.

Co-organizzato da UNIONCAMERE PUGLIA in qualità di membro della rete Enterprise Europe Network, l’evento di brokeraggio, previsto il 19 novembre, offre una grande opportunità per le piccole e medie imprese, grandi aziende, centri di ricerca, università e catene di vendita al dettaglio per individuare potenziali partnership internazionali, avviare nuove relazioni e conoscere le ultime tecnologie innovative nel mondo del cibo, salute e nutrizione. Il Food Matters Live esplora uno dei più importanti argomenti del nostro tempo, riunendo nello stesso consesso industria e fornitori di servizi food and beverage, rivenditori, governi e tutti coloro che lavorano nel settore della nutrizione e della salute per affrontare una delle sfide più importanti del secolo: il rapporto tra cibo, salute e nutrizione

L’evento offre un programma di formazione unico, fatto di conferenze, seminari e dimostrazioni pratiche. Più di 450 relatori, 200 espositori e migliaia di visitatori da tutto il settore alimentare e della salute, si riuniranno per tre giorni di networking, dibattiti e cooperazione intersettoriale. L'evento di matchmaking completamente gratuito, offre ad espositori e visitatori di partecipare ad incontri bilaterali one-to-one con possibili partners da tutta Europa, i cui profili commerciali e le relative tecnologie saranno pubblicate in un catalogo on-line (www.b2match.eu/foodmatterslive2014/participants).

I partecipanti potranno selezionare in anticipo i profili di loro interesse, chiedere o accettare gli incontri e ricevere la propria agenda personalizzata degli appuntamenti.

 

Main Focus:

• Cibi e bevande di produzione

• Biotecnologie

• Ingredienti naturali

• Ingredienti funzionali e alimenti

• Additivi

• Integratori alimentari           • Pharma e nutrizione

• Prodotti finiti per la salute e il benessere

• Nutraceutici

• Gestione del marketing e del marchio

• Controllo di sicurezza e qualità

• Materiali di imballaggio e design

 

La registrazione è aperta alla pagina: www.b2match.eu/foodmatterslive2014

Registrazione:            1 Maggio– 17 Novembre 2014

Selezione incontri: 29 Ottobre – 17 Novembre 2014

Evento B2B: 19 Novembre

 

Per ulteriori informazioni e assistenza alla partecipazione, contattare:

Unioncamere Puglia EEN – BRIDG€conomies  c/o CCIAA Brindisi

Dott.ssa Annalisa Medico

Email: annalisa.medico@unioncamerepuglia.it

Tel: +39 0831 228215   Mob: +39 328 4168391

 

Conferenza “Blue Economy e Servizi di Geoinformazione per la Crescita sostenibile nelle Regioni Costiere” – Bari, 20-21 novembre 2014

L’evento, organizzato dalla Regione Puglia con il supporto, tra gli altri, di Unioncamere Puglia (partner EEN), riunirà autorità locali e regionali interessate ai temi marittimi e alla blue economy. Saranno presentati casi operativi di applicazioni satellitari nelle regioni costiere. La blue economy dell’Unione europea rappresenta 5,5 milioni di posti di lavoro e un valore aggiunto lordo di poco inferiore ai 500 miliardi di euro annuali. Le regioni e città costiere sono, difatti, motori della crescita europea. Tuttavia, i conflitti tra utilizzo del mare e le rivendicazioni sugli spazi marini sono in crescita, in particolare per le attività offshore emergenti. C’è quindi un bisogno di nuovi strumenti che consentano la crescita facilitando la coesistenza di attività multiple e l’organizzazione del management costiero.

L’accesso a dati migliori e più accurati, e la loro condivisione, può quindi aiutare le autorità costiere a massimizzare lo sviluppo sostenibile delle attività, sia in mare che sulle coste. I servizi innovativi di geoinformazione possono giocare un ruolo chiave in molteplici e concrete aree politiche.

Gli obiettivi della Conferenza:

  • aumentare la consapevolezza, attraverso esempi di buone pratiche di regioni, città e PMI, sull’uso e i benefici dei servizi di geoinformazione (risultanti da satelliti, immagini aeree e altre fonti) per il management costiero;
  • discutere su come i servizi di geoinformazione (inclusi quelli derivanti da satellite) possano contribuire all’attuazione degli obiettivi politici europei di crescita, lavoro e sostenibilità ambientale nei settori costiero e marittimo (Politica Marittima integrata, Direttiva quadro sulla strategia per l’ambiente marino);
  • facilitare il networking e la partnership tra gli attori interessati

Target audience

  • Policy-makers, autorità e agenzie pubbliche a tutti i livelli di governance regionale;
  • Distretti industriali, PMI e grandi imprese che operano nei settori costiero/marittimo
  • Settore spaziale: decision-makers, industria, fornitori di servizi di geoinformazione e di comunicazioni satellitari.
  • Altri attori: associazioni, ONG, etc…

Per ulteriori informazioni, il programma completo e la registrazione, visita il sito ufficiale dell’evento: www.eurisy.org/event-Bari2014/About

 

Per informazioni:

http://een.unioncamerepuglia.it/

een.puglia@unioncamerepuglia.it

 

Consulta la lista completa delle Company Mission / Brokerage Event organizzati dalla rete EEN sul sito europeo ufficiale: http://een.ec.europa.eu/tools/services/EVE/Event/ListEvents

 

News UE

Premio Inventore europeo 2015

Organizzato dall’Ufficio Europeo Brevetti, il Premio è ufficialmente aperto per la partecipazione !!!

Che si lavori in un’industria, università o istituto di ricerca, per un’associazione professionale, o si sia un inventore individuale, o semplicemente qualcuno interessato ai lavori degli inventori, questa è l’occasione per partecipare indicando il vostro inventore o invenzione favorita per il Premio.

Oltre al pubblico, l’UEB conta sui suoi 4000 esaminatori per segnalare invenzioni all’avanguardia per la loro area tecnologica di appartenenza.

Le categorie

  • Industria:per le tecnologie d’eccellenza e di successo brevettate da grandi imprese europee.
  • PMI:per le invenzioni eccezionali nelle Piccole e Medie Imprese
  • Ricerca:per inventori pioneristici che lavorano in università o istituti di ricerca
  • Premio alla Carriera:per onorare il contributo a lungo termine di un inventore europeo individuale
  • Paesi Non europei:per tutti gli inventori che non sono di nazionalità europea ma hanno ottenuto un brevetto europeo

 

La scelta dei vincitori

Qualsiasi persona può nominare un inventore per il premio. Il processo di selezione conterà sul lavoro degli esperti dell’UEB e di una giuria internazionale indipendente, che valuteranno non solo l’originalità tecnologica ma anche l’impatto economico e sociale.

 

1. Invito a presentare candidature:

Le candidature sono proposte dal pubblico, dagli Uffici Brevetto Nazionali e dallo staff UEB.

2. Valutazione delle proposte da parte degli esperti:

Un panel di esperti UEB esamina rigorosamente le proposte per assicurare che soddisfino i requisiti procedurali e legali e che il relativo brevetto sia ancora valido.

3. Rosa dei candidati:

Un elenco di circa 40 candidati preselezionati all’interno delle 5 categorie sarà stilato per la Giuria, includendo un rapporto dettagliato sui meriti dell’invenzione.

4. Decisione della Giuria:

Durante un incontro faccia a faccia, la Giuria seleziona 3 finalisti in ogni categoria con voto di maggioranza prima della selezione definitiva dei vincitori.

5. Annuncio dei finalisti:

L’UEB annuncia ufficialmente al pubblico il nome dei finalisti.

6. Premi di voto popolare

Il pubblico vota per l’inventore favorito

7. Annuncio dei vincitori:

I vincitori nelle 5 categorie vengono annunciati durante la cerimonia di premiazione.

 

Scadenza per la presentazione delle candidature: 10 ottobre 2014

Ulteriori informazioni al link: www.epo.org/learning-events/european-inventor/nominate.html

Link al modulo di segnalazione (anche formato PDF): https://forms.epo.org/learning-events/european-inventor/nominate/entry-form.html

 

COGLI L’OPPORTUNITÀ E NOMINA UN INVENTORE.

Agevolazioni/Incentivi alle imprese

Agevolazioni alle imprese: 300 milioni per i progetti di Ricerca & Sviluppo negli ambiti tecnologici di Horizon 2020

Il 25 luglio scorso il Ministero dello Sviluppo economico ha firmato il Decreto per l’accesso alle agevolazioni del Fondo per la crescita sostenibile volte a sostenere la realizzazione di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale negli ambiti tecnologici individuati dal programma “Horizon 2020” dell’Unione europea.

 

La dotazione finanziaria è pari a 300 milioni di euro, di cui il 60% riservato a progetti proposti da Piccole e Medie Imprese.

I progetti devono prevedere un ammontare complessivo di spese ammissibili compreso tra 800 mila e 3 milioni di euro e possono essere presentati dalle imprese singolarmente o in forma congiunta (anche con Enti di ricerca) fino a un massimo di 3 soggetti proponenti.

 

Le agevolazioni sono concesse in forma di finanziamento agevolato per una percentuale di spese ammissibili in base alle dimensioni dell’impresa:

  • 70% per le piccole imprese
  • 60% per le medie imprese
  • 50% per le grandi

 

Per maggiori informazioni e modalità di presentazione della domanda consultare il sito del Ministero dello Sviluppo Economico alla sezione “Progetti di R&S negli ambiti tecnologici di Horizon 2020” al seguente link:

www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2031108

 

Fondi per la valorizzazione dei Brevetti delle PMI

Il Ministero dello sviluppo economico ha stanziato 30.5 milioni di euro per interventi a favore di micro, piccole e medie imprese finalizzati a favorire la valorizzazione economica dei brevetti per lo sviluppo di una strategia della loro capacità competitiva, in linea con le traiettorie di sviluppo tracciate dall’Unione Europea, indicate nella Comunicazione Europa 2020 “Una strategia per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva”.

Il programma, dal nome “Brevetti +”, si articola su due linee di intervento:

·       Premi per la brevettazione per incrementare il numero di domande di brevetto nazionale e l’estensione di brevetti nazionali all’estero.

·       Incentivi per la valorizzazione economica dei brevetti per potenziare la capacità competitiva delle imprese attraverso la valorizzazione economica di un brevetto in termini di redditività, produttività e sviluppo di mercato.

La richiesta del premio avviene tramite il portale di Invitalia. La richiesta deve essere inviata entro 15 giorni dall’assegnamento del protocollo elettronico a Invitalia a mezzo di raccomandata postale con avviso di ricevimento o per mezzo di posta elettronica certificata (brevettiplus@pec.invitalia.it).

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito di Invitalia al seguente link: www.invitalia.it/site/ita/home.html

 

Consultazioni

Come rendere l’Unione europea un posto migliore per le PMI? La Commissione sollecita osservazioni

Di che cosa hanno bisogno le piccole e medie imprese dalla futura politica dell'UE? È questa la domanda al centro di una consultazione avviata oggi dalla Commissione, allo scopo di contribuire a migliorare lo Small Business Act (SBA). Lo SBA - che consiste in un'ampia gamma di misure volte a semplificare la vita delle piccole imprese - si è già rivelato una valida base per la politica in materia di PMI. Basato com'è sullo scambio di migliori pratiche, sul sostegno all'internazionalizzazione e all'imprenditorialità nonché sull'accesso ai finanziamenti (realizzato attraverso gli strumenti finanziari del CIP e del COSME), lo SBA stimola i paesi dell'UE ad adottare soluzioni rivelatesi efficaci altrove e a trovare essi stessi idee altrettanto valide ed ha contribuito, unitamente a vigorose iniziative in tema di regolamentazione intelligente, alla capacità delle PMI di far fronte alla crisi economica.

 

Obiettivo della consultazione pubblica avviata l’8 settembre u.s. è ricevere ulteriori contributi da tutte le parti interessate, comprese le organizzazioni di imprenditori e di imprese, per aiutare la Commissione europea a garantire che lo SBA sia in grado di far fronte alle problematiche future.

Poiché le consultazioni pubbliche avviate dalla Commissione restano aperte per 12 settimane, la presente consultazione terminerà il 15 dicembre 2014.

La consultazione pubblica è disponibile alla pagina: http://ec.europa.eu/eusurvey/runner/NewSBAsurvey2014

Leggi il Comunicato Stampa Integrale: http://europa.eu/rapid/press-release_IP-14-975_it.htm

 

Europa 2020, parola ai cittadini

Sapete cosa vuol dire Europa 2020? E' una strategia che sta facendo la differenza? quali sono le azioni che associate ad essa? Queste ed altre domande sono contenute nella consultazione appena lanciata dalla Commissione europea per raccogliere contributi e riesaminare la strategia Europa 2020.

Una sorta di 'tagliando' affidato ai pareri di tutti gli “stakeholders”, a partire dai singoli cittadini europei che volessero cimentarsi con il questionario online da alcuni giorni e disponibile fino al 31 ottobre 2014.

La Commissione europea vuole soprattutto capire in quali aree intervenire per migliorare la strategia e adattarla alle sfide del futuro. Un esame che arriva a quattro anni dall'avvio della strategia che nasce nel marzo 2010 con l'obiettivo di far uscire dalla crisi l'UE e preparare l'economia dell'Unione per il prossimo decennio. La strategia identifica nella crescita intelligente, sostenibile e inclusiva le tre aree di sviluppo all'interno delle quali mettere in atto azioni concrete sia a livello europeo che delle singole nazioni, individuando cinque obiettivi-chiave su occupazione, ricerca e sviluppo, clima ed energia, istruzione, lotta alla povertà.

Ma, come recita una delle domande del questionario, "gli obiettivi attuali per il 2020 rispondono agli obiettivi della strategia di favorire la crescita e l'occupazione?". E "quali nuove sfide occorre prendere in considerazione in futuro?".

Cittadini, imprese, associazioni e chiunque voglia esprimere la propria opinione ha la grande opportunità di farlo. Perché la Commissione europea, alla chiusura il prossimo 31 ottobre, della consultazione, analizzerà e tratterà le risposte ricevute e, sulla base dei risultati che emergeranno, all'inizio del 2015 elaborerà proposte per l'ulteriore sviluppo della strategia Europa 2020.

Per saperne di più:

Consultazione pubblica su Europa 2020 (http://ec.europa.eu/europe2020/public-consultation/index_it.htm)

Approfondimento dedicato a Europa 2020 (http://www.politicheeuropee.it/attivita/18503/europa-2020)

Il sito Europa 2020 (http://ec.europa.eu/europe2020/index_en.htm)

 

Opportunità di mercato

Cooperazione commerciale e produttiva:

 

Richieste:

 

·       (POD Ref: BRGR20140724004)Greek company that was founded in 1953 producing children’s underwear and since 1983 specializes in the children's socks and tights market is looking for new collections from Italy, in order to extend its current range of products.

·       (POD Ref: 20110816013)Danish company specialized in and reseller of equipment for sampling within the industries pharma/biotech, food/ingredients, chemical/process and agro/feed is looking for producers of high quality equipment. The company wishes to market and sell the equipment on the Scandinavian market.

·       (POD Ref: BRES20140120002)Spanish company specialized in consultancy and international trading offers its services to companies from different sectors interested in introducing new products in the Spanish market. The company offers intermediation services, advisory services and collaboration in the internationalization process. The company will provide the more suitable offers for their clients, helping them to contact with distributors, commercial chains, or retail stores. The company has wide experience dealing with agro food products (cheese, wine, olive oil, Iberian ham, honey, mussels, etc) although it is also able to help companies interested in introducing different products. The experience of the company in agro food comes from a different company from which this is a spin-off. Furthermore, the owner of the company has been working issuing sanitary certifications in the Official Service of Surveillance. On the other hand, the company will also help the future partners with all the necessary documentation requirements.

·       (POD Ref: BRRU20140424002)A Russian company specialized in the wholesale of building materials to building organizations, private developers, project organizations, is looking for foreign producers of building materials to represent their production on the territory of the Russian Federation (South Federal District). Types of Partnership offered: Manufacturing agreement.

·       (POD Ref: 20130501001)Established in 2002, a Romanian company specialized in the field of retail sale in non-specialized stores is mainly dealing with building materials. With a visionary team and willing to extend its business, as well as its range of suppliers, the Romanian company is interested in finding foreign partners, mainly manufacturers of building materials, interested in distributing their products on the Romanian market.

·       (POD Ref: BRLV20140902001)This Latvian company is currently operating in the fashion industry and the main field of their activity is designing and producing high quality cotton clothing (mostly - T-shirts with snapshot prints). As company is planning to enlarge their operations and create apparel line that would represent new designers from the Baltic region, it is looking for potential cooperation opportunities. The company is willing to establish cooperation with manufacturers of textile and textile products (e.g. knitted fabric, denim) on the basis of subcontracting agreement as well as looking for companies that provide services of printing on textile.

·       (POD Ref: BRIE20130924002)A start-up business from Ireland is requesting a manufacturer to produce a 100% textile based shopping trolley seat cover suitable for young babies. The cover will be placed over the shopping trolley's plastic bucket seat providing a waterproof support and additional layer of comfort for infants up to 8 months old. The baby will only be in contact with the softest part of the trolley seat cover. The trolley seat cover will also require a Velcro hook-and-loop style fastener to allow access to the baby harness.

 

Offerte:

 

·       (POD Ref: BOFR20140617008)A French biotechnology company is the first service provider in France proposing glycomic analyses collaborations (through partnership or provider service collaboration) in the context of clinical research or fundamental biology. The company is looking for services, outsourcing or commercial agreements.

·       (POD Reference: BONL20140107001)This Dutch agency provides all-round consultancy services in strategy, marketing (trade & consumer), sales, promotions, business services and product development. The company is actively supporting foreign suppliers or producers, active in the agro food & beverage sector, that want to enter the Dutch market.

·       (POD Ref: BODE20140226001)A German company specialised in building services is looking for projects and assignments in the building industry. They are looking for manufacturing agreements or subcontracting agreements, especially in the field of construction, building service engineering, low voltage electric works and structural building.

·       (POD Ref: 20120618024)A Greek company operating in the field of residential and non-residential building construction is looking for companies in Italy and Spain that are specialized in the production and export of ceramic products (tiles) to offer subcontracting activities.

·       (POD Ref: 795)French company, expert in energy valorisation of biomass, has developed an innovative and added-value process to transform animal fat into electricity and heat. The on-site installations are fully automated with annual capabilities between 50 kWe and 2 Mwe. The company is now looking for technical and commercial partners to set up an international sales and services network. The commercial partner is intended to market the process to slaughterhouses, industrial butchers and other meat processing industries. Maintenance capabilities of a cogen set would be appreciated.

·       (POD Ref: BOFR20140303002)A French SME designing, manufacturing and renting load banks for testing and maintaining electrical power systems is looking for Italian distributors. Coupled to the output of power generation systems such as generators, UPS (uninterruptible power supply) and battery systems, these load banks are dummy loads, designed to simulate the plant load and prove the design, performance and the capacity of the system, without interruption of the normal running of the plant / building.These load banks are especially used to replace building loads when testing emergency backup power generators. The proposer offers a wide range of products : resistive, capacitive or inductive load banks, automatic and/or manual use, single-phase, three-phase or continuous power generating and delivering...Fields of application are very diverse: railway and aeronautical industries, banks, hospitals, data centers, telecommunications...

·       (POD Ref: BORO20131217001)Romanian company operates on the Romanian market since 2004. The main activity of the company is the manufacture of textile articles such as: trousers, blouses, shirts, jackets, coats etc. for men, women and children. In Romanian company works over 80 employees. The company performs activities of weaving, cutting, embroidery, dyeing and fabric finishing, printing, sewing, ironing and packaging to the highest standards. The production of textile products was realized using last generation equipment and machines. The company is offering subcontracting in production of textile products.

·       (POD Ref: 20091207032 BO) A Turkish company specialised in automation and software production, textile ventilation systems and production of textile machinery is looking for a trade intermediary and joint venture as well as for reciprocal production opportunities. The company is producing textile ventilation scada systems, PLC applications, servo control systems, informative screens, and quality control and stock control software. In addition to these they serve for textile companies with high range of ventilation systems and textile machinery such as quality control machines, hydraulic bale press, hydraulic brick presses. The company is interested in commercial partnerships with distribution channels in Europe. The company is also open for production partnerships with technical assistance.

·       (POD Ref: BOUK20140901001)UK company produces multi award winning fruit vinegars originally from home grown specialist herbs and fruits. The family owned UK company has been successfully operating for over three decades and has become one of UK's leading gourmet brands. Their vinegars are made with 100% naturally grown fruit and herbs and come in either 100ml, 250ml or 1 litre catering bottles. The vinegars are all produced in a BRC accredited kitchen by one of the world's leading food producers.  They are looking for distributors in Europe.

Cooperazione tecnologica:

Richieste:

 

·       (POD Ref: 13 BE 0213 3RWB)A Belgian SME is looking for a specific process to disinfect textile and flexible foam. All these are post-consumer products and the goal is to find out an economic way to clean and disinfect them. It could be old seats (example: from cars), mattresses and furniture. The process should take into account that the purpose is to permit to these products to be reused. Different kinds of collaboration are sought.

·       (POD Ref: TRTR20131129001)A Turkish woven fabric textile manufacturer seeks a technology which helps them to reduce their consumption of water and energy. The company wants to redesign their manufacturing process with a new technology for a more sustainable production. This textile /garment manufacturer is now looking for technical cooperation and a commercial agreement with technical assistance. The company is also interested in making manufacturing agreements.

·       (POD Ref: 11 ES 26E5 3MQH)A Basque research foundation is looking for scientific groups or companies interested in development of cell therapies and other biotechnological products for clinical applications and human diagnostics. Results will be useful for regenerative medicine or disease diagnostic applications.

·       (POD Ref: 12 GB 4704 3Q74) A North East England company is looking for biotech/pharma companies who have an emerging product portfolio requiring stabilisation or conjugation technologies as part of a Eurostars bid. Potential partners are required to evaluate and further exemplify technologies using their current product portfolio in collaborative research.

·       (POD Ref: 11 PT 65BN 3MS3)A Portuguese company is looking for a technology or a system that can store pulsed electric energy. This will be used to apply on an electromagnetic energy harvesting system. It can be only on the prototype laboratorial tests phase or on commercial phase.

·       (POD Ref: TRKR20140716002)A Korean company with many years of experience in energy management is searching grid connected system with electronic energy storage system (EES system) for residential or commercial application. Partners who can supply grid connection system are sought for licensing agreements, further developments.

 

Offerte:

 

·       (POD Ref: 12 NL 60AH 3PSP)A Dutch SME developed a worldwide patented antimicrobial binder technology for textile coatings. The binder technology provides the textile a safe and durable protection against bacteria, algae, moulds and fungi without using biocides. The antimicrobial properties of the textile are based on the properties of the binding agent. The company is interested in commercial agreements with technical assistance with developers and producers of coatings for textiles, license and technical agreements.

·       (POD Ref: 11 AT 0108 3N3H)An Austrian company has developed a textile heating technology based on selective metallisation for use in the automotive and construction industries. The technology allows user defined conductive patterns to be printed onto a textile along with a carbon heating layer if required. In comparison to current copper wire technologies the textile produced is breathable, flexible and energy efficient with no overheating danger. The company seeks partners for further development and commercialisation.

·       (POD Ref: 11 DK 20B7 3N0M)A Danish centre for bioresources has developed hightech field test facilities which allow researchers and research-based companies to conduct research with various plants. The centre is looking for universities and companies associated with plant research and experiments within biotech, life science, pharma and food. Actors who are interested in using the facilities to conduct their research activities. The centre is also interested in cooperation with investors.

·       (POD Ref: TOSK20131211001)A Slovak progressive high-tech company acting in the field of biotechnology and nanotechnology, focused on the research and development of sensors and biosensors has developed a multi-parametric measuring system which can be widely used in many sectors of food and biotech industry. Partners are sought for the development of further applications and to exploit the existing know-how (License agreements).

·       (POD Ref: 12 PL 64BE 3P92) A small company from Poland developed a new technology to save energy resources and reduce CO2 emissions from large-scale energy systems. Its essence lies in the load sharing on the elements of the energy system subject to satisfaction of each customer at minimum cost of energy resources. The company is flexible to the collaboration but is interested in technology transfer under license, commercial agreements with technical assistance etc. Other collaboration types can be considered.

·       (POD Ref: 12 CZ 0754 3RH8)A Czech company has developed a new system of in-house heating for buildings. The system works by converting solar radiation into electrical energy. Solar radiation that reaches the surface of photovoltaic cells subsequently emits electrons. So it will be an electric current, which can be used to power electrical appliances in the home or water heating. The company is looking for partners for technical co-operation, manufacturing andcommercial agreement with technical assistance.

 

Per ulteriori richieste/offerte di cooperazione commerciale e/o tecnologica o ricerca partner per progetti di Ricerca&Sviluppo, consulta la sezione "Ricerca Partner" sul sito del Consorzio oppure registrati sul sito europeo di EEN (http://een.ec.europa.eu/, menù di sinistra “Latest Partnering Opportunities”).

Per entrare in contatto con le aziende menzionate, contatta ilpartner BRIDG€conomies più vicino.

 

Chi siamo

Il Consorzio B.R.I.D.G.€conomies è composto da 12 partner (Sistema camerale, Associazioni imprenditoriali, Agenzie di Sviluppo, Centri di Ricerca, Laboratori, Parchi Tecnologici) delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia

Il Consorzio offre un'ampia gamma di servizi per aiutare, assistere e consigliare le PMI.

A.T.S. BRIDGE Abruzzo (Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. dell'Abruzzo e Camere di Commercio I.A.A. di: Chieti, L'Aquila, Pescara, Teramo)

Camera di Commercio I.A.A. Napoli / Azienda Speciale Eurosportello

Confindustria Sicilia

Consorzio ARCA

Consorzio Catania Ricerche - CCR

ENEA - Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile (1)

Mondimpresa (2)

SPIN - Consorzio di Ricerca, Innovazione e Trasferimento Tecnologico

Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. della Basilicata

Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. della Campania

Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. del Molise

Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. della Puglia

Privacy

Perchè questo avviso

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano: Si tratta di un’informativa che è resa anche ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi web di Unioncamere Puglia Unioncamere Puglia, accessibili per via telematica a partire dall’indirizzo: www.unioncamerepuglia.it corrispondente alla pagina iniziale del sito di Unioncamere Puglia e alla pagina di iscrizione alla newsletter. L’informativa è resa solo per i suddetti siti e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link. L’informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.

Il “titolare” del trattamento

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il “titolare” del loro trattamento è l’Unioncamere Puglia che ha sede in Piazza Aldo Moro, 33/A 70122 Bari

Luogo di trattamento dei dati

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede di Unioncamere Puglia e sono curati solo da personale tecnico dell’Ufficio incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo, di richiesta di accesso all’area riservata sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ci sia a tal fine necessario. I dati personali da Lei forniti sono raccolti con modalita’ telematiche e trattati, anche con l’ausilio di mezzi elettronici, direttamente e/o tramite terzi delegati (societa’ per la postalizzazione, per il data entry ...) per le seguenti finalita’: – finalita’ connesse all’accesso alle informazioni sulla comunicazione presenti su www.unioncamerepuglia.it; In ogni caso i suoi dati non verranno comunicati (se non a societa’ per la postalizzazione e per il data entry) o venduti a terzi. All’interno di Unioncamere Puglia i dati potranno essere conosciuti solo da soggetti specificatamente incaricati operanti presso gli uffici amministrativi.

Tipi di dati trattati

Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito. Dati forniti volontariamente dall’utente L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

Cookies

Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni necessarie al funzionamento del sito, possono essere utilizzati c.d. cookies persistenti per l’utilizzo di funzionalità di login automatiche, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L’uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.

Facoltativita’ del conferimento dei dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali a Unioncamere Puglia per sollecitare l’invio di materiale informativo o di altre comunicazioni. Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

Modalita’ del trattamento

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonchè di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte a Unioncamere Puglia che ha sede in Piazza Aldo Moro, 33/A 70122 Bari