Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Ulteriori informazioni

Aiutare le imprese a crescere, innovarsi e internazionalizzarsi.

Archivio newsletter


Torna al Archivio

Newsletter n. 3 del 19/04/2014

19.04.2014

In Primo Piano

ILA BUSINESS DAYS 2014

Brokerage Event della rete EEN - Berlino, 20-22 Maggio 2014

Unioncamere Puglia (partner della rete Enterprise Europe Network/Consorzio BRIDG€conomies) promuove la partecipazione a ILA BUSINESS DAYS  2014, iniziativa di incontri B2B del settore aerospazio, organizzata nella cornice dell’ ILA BERLIN AIR SHOW, previsto dal 20 al 22 maggio 2014.

L'evento B2B, organizzato dalla rete Enterprise Europe Network con il supporto di Messe Berlin, offre l’opportunità di trovare nuovi partner internazionali di cooperazione commerciale, di R&S e tecnologici o per la partecipazione ai programmi di ricerca Europei.

La partecipazione è gratuita.

Prerequisito per la partecipazione è la registrazione all’evento attraverso l’inserimento di un profilo di cooperazione sul sito:

http://www.b2match.eu/ila2014business/registration

COME REGISTARSI

Le imprese interessate dovranno REGISTRARSI ENTRO E NON OLTRE IL 25 aprile 2014sul sito:

http://www.b2match.eu/ila2014business/registration cliccando su “Registration” e compilando i campi richiesti.

Il profilo aziendale, da inserire in lingua inglese, verrà pubblicato su un catalogo disponibile on-line e aggiornato in tempo reale.

Ogni partecipante potrà selezionare i profili di maggior interesse tra le aziende registrate e richiedere gli incontri one-to-one della durata di 30 minuti ciascuno.

Prima dell’evento, ogni partecipante riceverà il proprio calendario di incontri completo.

I partecipanti che si si iscriveranno scegliendo Unioncamere Puglia quale nodo EEN di supporto (e partner co-organizzatore) saranno contattati per ricevere assistenza.

ILA BUSINESS WORKSHOPS 20 - 22 Maggio 2014

La rete EEN propone, inoltre, una serie di workshop su vari temi: opportunità aperte dal programma  Horizon 2020, presentazioni delle Regioni Europee dell’Aerospazio, elevator pitches di aziende e istituti di ricerca registrati. Per partecipare è necessario registrarsi alla pagina:

www.b2match.eu/ila2014business/pages/workshops

 

ILA BUSINESS TOURS 20 - 22 May 2014

Registrandosi alla pagina www.b2match.eu/ila2014business/pages/business-tours  si potrà partecipare all’ILA BUSINESS TOURS, visite guidate a tema su differenti settori di business, presso alcuni exhibitors dell’ILA Berlin Air Show. Durante queste visite guidate, le aziende presenteranno i loro specifici ambiti di business e le offerte di cooperazione possibili. Il numero di partecipanti per Tour è limitato.

IMPORTANTE: Scegliendo “Unioncamere Puglia – Consorzio B.R.I.D.G.€conomies” come Local Support Office nella fase di registrazione, sarete contattati dallo staff EEN di Unioncamere Puglia che vi fornirà gratuitamente i seguenti servizi:

•           Supporto nell’inserimento nel catalogo on-line del proprio profilo;

•           Assistenza nella selezione dei partner più idonei da incontrare e nella formulazione

            dell’agenda degli incontri;

•           Supporto logistico on site durante gli incontri.

Per maggiori informazioni e supporto:  Unioncamere Puglia - Enterprise Europe Network - Consorzio B.R.I.D.G.€conomies

Dott.ssa Annalisa Medico                                                         

annalisa.medico@unioncamerepuglia.it                             

Mob: +39 328 4168391                                        

 

MariMatch

Brokerage Event della rete EEN - Atene, 4-5 Giugno 2014

Unioncamere Puglia (partner della rete Enterprise Europe Network/Consorzio BRIDG€conomies) promuove la partecipazione a MariMatch, iniziativa di incontri B2B tra imprese che si terrà in occasione dell’International Shipping Exhibition POSIDONIA 2014 presso il Metropolitan Expo.

Unioncamere Puglia parteciperà all’evento e accompagnerà le aziende al MariMatch 2014, l’evento di brokeraggio organizzato dall’Enterprise Europe Network che si terrà il 4 e il 5 Giugno in occasione della fiera e che ospiterà delle sessioni di incontri business-to-business in cui i protagonisti dell’offerta e della domanda potranno incontrarsi per approfondire le opportunità di collaborazione economico-commerciale.

Inoltre, a latere degli incontri d’affari, Posidonia presenta un ricco calendario di eventi collaterali, workshop e seminari che si svolgeranno per tutta la durata della fiera.

L’evento è rivolto a imprese, cluster, ai decision-makers internazionali, agli stakeholders della Ricerca & Innovazione, così come a tutti i portatori di interesse del settore marittimo che cercano di cooperare nei seguenti settori:

•           Costruzione e riparazione,

•           Cantieristica,

•           Componenti,

•           Elettronica e navigazione,

•           Deck, sicurezza e equipaggiamento speciale,

•           Port Technology & Cargo Handling Systems,

•           Servizi di trasporto marittimo;

•           Ricerca, Sviluppo e Innovazione.

MariMatch rappresenta un’occasione per tutte le imprese del settore marittimo per stabilire nuovi contatti transfrontalieri e un efficace forum internazionale di confronto.

Le imprese interessate dovranno registrarsi entro e non oltre il 23 Maggio 2014sul sito

http://www.b2match.eu/marimatch2014/pages/how-it-works

La partecipazione all’evento è gratuita.

Per maggiori informazioni e supporto

Dott.ssa Eleonora Quacquarelli

eleonora.quacquarelli@unioncamerepuglia.it

Dott. Alessandro Montanaro

alessandrosisto.montanaro@unioncamerepuglia.it

Tel. 0831 228215

 

 

INNOVA&MATCH

Brokerage Event della rete EEN - Bologna, 4 e 5 giugno 2014

il 4 e 5 giugno torna a Bologna Innovat&Match, due giorni di incontri one-to-one tra imprenditori e ricercatori per conoscere e sviluppare nuove tecnologie ed aprirsi a nuovi mercati.

L’iniziativa, che lo scorso anno ha richiamato più di 270 partecipanti tra imprese e centri di ricerca nazionali ed internazionali, sarà uno degli appuntamenti di R2B – Research to Business il Salone Internazionale della Ricerca Industriale, giunto alla sua nona edizione, che si terrà presso Bologna Fiere. Con la sua formula collaudata R2B ha l’obiettivo di favorire la collaborazione tra la ricerca avanzata e l’industria a livello nazionale ed internazionale.

Innovat& Match è un evento che offre l’opportunità di partecipare ad incontri one to one gratuiti pre-organizzati al fine di:

• conoscere nuovi partner internazionali tecnologici/produttivi;

• promuovere nuovi prodotti /servizi verso il mercato internazionale

• individuare soluzioni a problemi specifici;

• trovare partner per progetti di ricerca

L’iniziativa è organizzata da Aster-Simpler in collaborazione con Unioncamere Puglia ed altri partner italiani e stranieri della Rete EEN – Enterprise Europe Network, la più grande rete di servizi di assistenza gratuita a sostegno della competitività e dell’innovazione delle PMI, nata nel 2008 per volontà della Direzione Generale Imprese e Industria della Commissione Europea.

CHI PUO’ PARTECIPARE

• imprese

• centri di ricerca

• università

• partecipanti a R2B 2014 partecipanti e coloro che sono interessati ad avviare collaborazioni tecnologiche o di ricerca nelle aree tematiche ICT della manifestazione riportate di seguito.

AREE TEMATICHE ICT applicate a:

1. Aerospazio

2. Alimentazione, benessere e stili di vita

3. Connecting People, Social Media Challenges

4. Creatività e Cultura

5. Edilizia sostenibile e rigenerazione urbana

6. Energia

7. Manufactoring 2.0

8. Materiali avanzati

9. Nuovi sistemi digitali e Big Data

10. Salute

11. Sistemi di mobilità intelligenti

12. Tecnologie innovative per la filiera agroalimentare

13. Tecnologie per la riduzione degli impatti ambientali

PER PARTECIPARE

E’ necessario andare sul sito http://www.b2match.eu/r2b2014 ed effettuare la registrazione on-line cliccando su REGISTER, compilando i campi richiesti, seguendo gli step indicati. Scegliendo Unioncamere Puglia come Local Support Office, sarete contattati dallo staff EEN che vi fornirà i seguenti servizi gratuiti: supporto nell’inserimento nel catalogo on-line del proprio profilo; assistenza nella selezione dei partner più idonei da incontrare e nella formulazione dell’agenda degli incontri; supporto logistico durante gli incontri;

Una volta effettuata la registrazione è necessario inserire un profilo, in lingua inglese, descrivendo in modo dettagliato le proprie tecnologie e la tipologia di partner che si intende incontrare, specificando le OFFERTE/RICHIESTE tecnologiche, commerciali, di ricerca o di collaborazione che si desiderano promuovere;

Gli incontri one-to-one dureranno 30 minuti; prima dell’evento, tutti partecipanti riceveranno il proprio calendario incontri.

RIEPILOGO SCADENZE

- Registrazione ed inserimento profilo: entro il 14 MAGGIO 2014,

- Selezione dei profili di chi si vuole incontrare: tra il 14 e il 21 MAGGIO 2014

- Invio agenda incontri provvisoria: 26 MAGGIO 2014

- Invio agenda incontri definitiva: 3 GIUGNO 2014

- Incontri B2B: 4 e 5 GIUGNO 2014

Per maggiori informazioni e supporto:  Unioncamere Puglia - Enterprise Europe Network - Consorzio B.R.I.D.G.€conomies

Dott.ssa Annalisa Medico                                                         

annalisa.medico@unioncamerepuglia.it                          

Mob: +39 328 4168391     

 

News dall’Europa

PMI, riscontro sul Piano d'azione verde

La Commissione europea ha pubblicato una rassegna dei contributi ricevuti in risposta ad una consultazione pubblica sul Piano d'azione verde per le piccole e medie imprese (PMI) che la Commissione adotterà a breve. Il Piano d'azione verde si propone di sfruttare le opportunità verdi, migliorando la produttività e riducendo i costi delle PMI europee attraverso l'efficienza delle risorse, sostenendo l'imprenditorialità verde e sfruttando e sviluppando la leadership europea nei processi e nelle tecnologie verdi. Leggi il comunicato (http://europa.eu/rapid/press-release_MEMO-14-196_it.htm)

 

Insolvenza, un nuovo approccio per salvare le imprese e dare una seconda opportunità agli imprenditori onesti

La Commissione europea ha definito una serie di principi comuni per le procedure nazionali in materia d’insolvenza applicabili alle imprese in difficoltà finanziarie. L’obiettivo è privilegiare, anziché la liquidazione, la ristrutturazione precoce delle imprese sane in modo da impedirne l’insolvenza. La raccomandazione adottata fa seguito a una consultazione pubblica su un approccio europeo all’insolvenza, svoltasi lo scorso anno e a una proposta di revisione delle attuali norme UE in materia d’insolvenza transfrontaliera, approvata di recente dal Parlamento europeo. Leggi il comunicato (http://europa.eu/rapid/press-release_IP-14-254_it.htm)

 

Ampliare e migliorare la produzione biologica

La Commissione europea ha pubblicato delle proposte per un nuovo regolamento relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici. Le preoccupazioni dei consumatori e dei produttori sono al centro di queste proposte, che intendono ovviare ad alcune carenze del sistema attuale. Nell’ultimo decennio il mercato UE dei prodotti biologici ha quadruplicato la sua estensione; le norme devono essere pertanto aggiornate e adeguate per consentire al settore di svilupparsi ulteriormente e di far fronte alle sfide future. Leggi il comunicato (http://europa.eu/rapid/press-release_IP-14-312_it.htm)

 

Consultazioni

Consultazione della Commissione europea: Obbligatorietà dell’etichettatura di origine degli alimenti: Trasformati, Prodotti ad Ingrediente Unico e Ingredienti che rappresentano più del 50% di un alimento

 

Destinatari

 

Questa indagine sarà utilizzata per raccogliere dati dalle piccole e medie imprese (PMI) settore alimentare in materia di etichettatura di origine degli alimenti.

 

E’ rivolta in particolare agli operatori del settore alimentare lungo la catena di approvvigionamento alimentare, compresi i produttori di prodotti freschi, trasformati, commercianti di prodotti agricoli / alimentari (anche per import / export), rivenditori, dettaglianti e ristoratori.

 

Background

Secondo le attuali norme comunitarie, l'indicazione di origine sui prodotti alimentari deve essere fornita ogni volta che la sua assenza può indurre in errore il consumatore circa l'origine del prodotto. Al momento è obbligatoria per carni bovine, frutta e ortaggi, vino, olio d'oliva, uova, miele e pesce fresco non trasformati. Nel nuovo regolamento EU 1169/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla fornitura di informazioni alimentari ai consumatori sono state introdotte una serie di disposizioni in materia di etichettatura di origine degli alimenti.

 

Obiettivo

In tale contesto, la Commissione europea sta raccogliendo commenti, osservazioni dalle PMI per redigere una relazione che deve essere presentata al Parlamento europeo e al Consiglio entro il dicembre 2014. La relazione analizzerà la necessità di una nuova legislazione in materia di norme sull’etichettatura obbligatoria tenendo conto della necessità per il consumatore di essere informato, della fattibilità della fornitura dell'indicazione obbligatoria del paese di origine o del luogo di provenienza e un'analisi dei costi e benefici dell'introduzione di tali misure, tra cui l'impatto sul mercato interno e sul commercio internazionale.

 

Si tratta quindi di un'opportunità per le PMI di fornire un contributo prezioso e influenzare la direzione delle future iniziative legislative dell'UE in materia di etichettatura di origine degli alimenti.

 

La scadenza per la partecipazione è il 14 maggio 2014.

 

Guarda la news completa e scarica il Questionario all’indirizzo:

 http://een.unioncamerepuglia.it/Italiano/News/CONSULTAZIONE-DELLA-COMMISSIONE-EUROPA-SULL-ETICHETTATURA-DI-ORIGINE-DEGLI-ALIMENTI/

 

 

Consultazione pubblica online sulla protezione degli investitori nella TTIP

Nel contesto delle sue attività in corso per fare dei negoziati con gli USA le trattative commerciali più aperte e più trasparenti mai condotte, la Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica, aperta al 21 giugno, sulla protezione degli investitori e sulla composizione delle controversie investitore-Stato (ISDS) nel contesto della Partnership transatlantica per il commercio e gli investimenti (TTIP). La scadenza per la partecipazione è il 6 luglio 2014. Leggi il comunicato (http://europa.eu/rapid/press-release_IP-14-292_it.htm)

 

Bandi e Gare

Bando “Heritage Plus”

È stato pubblicato il Bando Heritage Plus, una nuova opportunità di finanziamento europeo nell’ambito dell’iniziativa di programmazione congiunta JPI Cultural Heritage.

 

La call Heritage Plus mira a promuovere la gestione sostenibile del patrimonio culturale europeo finanziando progetti di ricerca innovativi, di natura transnazionale e interdisciplinare, nel campo dei beni culturali materiali e degli aspetti immateriali e digitali ad essi correlati.

 

Il bando si articola sui seguenti temi:

  • Salvaguardia del patrimonio culturale tangibile e del suo correlato significato intangibile;
  • Strategie sostenibili per la protezione e la gestione del patrimonio culturale;
  • Uso e riuso del patrimonio culturale.

 

La durata massima dei progetti prevista è di 36 mesi. Ogni progetto dovrà essere composto da almeno tre gruppi di ricerca, operanti in tre diversi Paesi tra quelli che hanno aderito alla call Heritage Plus (Belgio, Francia, Lituania, Polonia, Spagna, Cipro, Israele, Olanda, Portogallo, Svezia, Danimarca, Italia, Norvegia, Romania, Regno Unito).

 

E' ammessa la partecipazione di ricercatori provenienti dai seguenti soggetti pubblici e privati:

  • Enti di ricerca pubblici;
  • Università;
  • Istituti di ricerca dipendenti dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo;
  • Imprese.

 

Budget:

·       Budget complessivo: 9 milioni di euro

·       Budget complessivo ITALIA: 1.275.000 euro

·       Contributo massimo per progetto: 250.000 euro

Tempistiche per la presentazione dei progetti:

·       Lancio della call: 3 Marzo 2014

·       Termine per la presentazione delle proposte preliminari: 28 Aprile 2014

·       Invito per la presentazione delle proposte complete o comunicazione della mancata

        ammissione: Agosto 2014

·       Termine ultimo per la presentazione di tutti i progetti: Ottobre 2014

·       Decisioni di finanziamento: Febbraio 2015

·       Inizio delle attività di ricerca: da Aprile 2015

 

Per maggiori dettagli vi invitiamo a consultare il sito internet della JPI Cultural Heritage, disponibile al seguente linkhttp://www.jpi-culturalheritage.eu/2014/03/call-heritage-plus/e visionare le linee guida per la partecipazione.

 

Opportunità di mercato

Cooperazione commerciale e produttiva:

Richieste:

·       (POD BRHU20140213001)Hungarian SME specialized in production of various fresh meat products (sausages, frankfurters, bacons, etc) would like to find international suppliers who could provide poultry and pork meat for their products. The Hungarian company is also interested in various subcontracting opportunities where they would like to entrust foreign companies to produce their products.

·       (POD 20120731020)French commercial agent specialized in renewable energy sector (wood heating system, solar,..) and by-products, would like to propose its services to manufacturer companies wishing to sell their products in France.

·       (POD BRPL20140323001)Polish company specialized in producing of innovative snacks is looking for suppliers - producers of bio dried fruit, without preservatives, with moisture content between 18 - 25%. The company is looking for following fruit: pineapples, bananas, physalis, mango, guava, grapes, goji berries, apples, strawberries, gooseberries, apricots, peaches, pears. The suppliers should not be trade or fruit processing companies but direct producers of dried fruit.

·       (POD BRPL20131212001)A company from Poland which specializes in furniture production is looking for partners abroad. A potential partner should be eager to start co-production activities with the company (furniture production).  

·       (POD BRBE20140327001)A Belgian company is looking for food manufacturer of finger food product: chicken skewers and starters to be fried (spring rolls and shrimp fritters).  The company is interested in manufacturing agreement.

·       (POD BRHU20131016001) Hungarian manufactory is looking for partners, who produce supplementary products - e.g. glassware, glass objects, table cloth, cutlery, table decoration, etc. - to add them to the manufactory’s own portfolio, to supply added value to the customer, and to merchandise all these products under the manufactory’s brand.

Offerte:

·       (POD 20130222010 BO)Greek company active in engineering consultancy (specialized in cadastral surveying), offers outsourcing activities (particularly within context of public tender / contract) to companies / organisations (particularly in Balkans) requiring its specialized services. The company also offers its expertise for joint venture agreements for the design, development and implementation of urban planning projects, and for implementation of common projects in cadastral surveying / topographical services.

·       (POD 20091207032 BO)Turkish company specialised in automation and software production, textile air conditioning systems and production of textile machinery is looking for a trade intermediary and joint venture and reciprocal production opportunities.

·       (POD BOUK20140228001) UK London based company that produces the only perfume in the world which repels insects, natural cosmetics without deet and anti bug bite hair shampoo and conditioner, is looking for distributors for its products in Europe.

·       (POD BOES20140220004)Spanish company dealing with industrial product design and sourcing is looking for partners in order to develop and extend its commercial area. Industrial parts are provided for sectors as automotive, house hold appliance and industrial supply

·       (POD BOUK20140326003)The Scottish (UK) company who provides consultancy services to the healthcare sector is looking to partner with medical gas installation companies or a local agent with an understanding of medical and dental gas installation HTM02-01 or ISO standards. The target countries for this profile are Ireland, Cyprus, Malta, Denmark, Finland, Greece, Israel, Italy, Norway and Portugal.

Cooperazione tecnologica:

Richieste:

·       (POD TRUK20140303002)UK start-up is seeking manufacturing partners that can provide BPA-free toothpaste tubes for the development of a biologically active herbal toothpaste. The parnter should be able to deliver eco-friendly plastic packaging that is Bisphenol A (BPA) free and will not harm the active compounds in the medicinal toothpaste. Preferably the partner would have experience of, or be currently producing, similar tubes.

·       (POD 10 DE 18A5 3IQ8)A German plant manufacturer develops components of biogas plants. The company is particularly interested in enterprises and research facilities that are developing biogas methods and have special methods. The plan is the modular design of the plants and customized power adjustments.

·       (POD TRFR20140228001)A French SME, specialised in textile production, is looking for a textile 3D printing solution to be used on underwear textiles. The solution sought has to include the printing technology and the suitable material. The company is seeking this solution through agreements (commercial or acquisition or license or technical cooperation).

·       (POD TRDE20140327001)In cooperation with leading companies in the energy sector, mainly from China, a German company is looking to obtain technologies for raising the efficiency in the process of producing and distributing electrical and other types of energy. Advanced technologies for the coal mining industry, for coal fired power stations and in the renewable energy sector are of interest. The technologies should be in a ready-to-use condition. A commercial agreement or technical cooperation are preferred.

·       (POD TRUK20131209001)UK manufacturer of scallop fishing gear has developed an environmentally friendly alternative to the chain bag used for scallop dredging. They have tested the design using polypropylene and while this has been successful in terms of fishing and environmental impact, it is more expensive than the chain bag and has a significantly shorter life span. The company is seeking academic or industry partners to help them  identify alternative materials which would improve durability and price point.

 

Offerte:

·       (POD TOSK20131216001)Slovak research institute developed an analyser for specification of fibre length distribution on the basis of conductivity measurements, which is suitable for the measurement of different types of fibres derived from plant (vegetal) cellulose. The company is looking for industrial partners interested in further development, suppliers of materials for research purposes and research institutes for testing of new applications.

·       (POD TOKR20140206004) South-Korean university has invented a food packaging technology which is able to detect food poisoning. It will be working as an effective prevention call before large scale of food poisoning. They are looking for partners who are interested in license agreement and technical cooperation agreement for further development and commercialization and financial agreement for financial support.

·       (POD TOUK20140228001)UK SME is developing a software service for farmers to control multiple farm vehicle based implements on a mobile device. Currently a farmer could install various devices on his tractor, each of which might have a different control interface. This innovation means that the farmer can use one interface to control several devices on his tractor (eg GPS steering, sprayers, drills, cultivating implements, sensors). Manufacturers of agri-vehicle based equipment are sought for joint development.

 

Per ulteriori richieste/offerte di cooperazione commerciale e/o tecnologica o ricerca partner per progetti di Ricerca&Sviluppo, consulta la sezione "Ricerca Partner" sul sito del Consorzio oppure registrati sul sito europeo di EEN (http://een.ec.europa.eu/, menù di sinistra “Latest Partnering Opportunities”).

 

Per entrare in contatto con le aziende menzionate, invia un email a een.puglia@unioncamerepuglia.it.

 

"World Class Manufacturing" - Missione di formazione in Giappone, novembre 2014

Il Centro EU-Japan ha aperto i termini per la prossima training mission in Giappone. Le attività in Giappone menzionate, sono finanziate dalla Commissione europea.

 

La training mission, della durata di 5 giorni, prevede:

  • Analisi approfondite della metodologia di produzione giapponese:
  • Lezioni, seminari e panel di discussione, tenuti da esperti delle industrie giapponesi;
  • Visite all’impresa e al reparto produzione;
  • Revisione per la preparazione e post-visita.

 

Destinatari: Manager europei di imprese (grandi e PMI) manifatturiere.

Nessuna spesa per la frequenza e 600 Euro di borsa di studio assegnati dalla Commissione europea per i partecipanti appartenenti a PMI.

 

II Sessione:

·       Date: 17/21 novembre 2014- Scadenza per le domande: 15 settembre 2014

 

Per ulteriori informazioni:

http://www.eu-japan.eu/global/business-training/world-class-manufacturing.html

 

Contatto: Céline Godart

Tel. +32 2 282 3716

e-mail: c.godart@eu-japan.eu

 

Chi siamo

Il Consorzio B.R.I.D.G.€conomies è composto da 12 partner (Sistema camerale, Associazioni imprenditoriali, Agenzie di Sviluppo, Centri di Ricerca, Laboratori, Parchi Tecnologici) delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia

Il Consorzio offre un'ampia gamma di servizi per aiutare, assistere e consigliare le PMI.

A.T.S. BRIDGE Abruzzo (Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. dell'Abruzzo e Camere di Commercio I.A.A. di: ChietiL'AquilaPescara, Teramo)

Camera di Commercio I.A.A. Napoli / Azienda Speciale Eurosportello

Confindustria Sicilia

Consorzio ARCA

Consorzio Catania Ricerche - CCR

ENEA - Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile (1)

Mondimpresa (2)

SPIN - Consorzio di Ricerca, Innovazione e Trasferimento Tecnologico

Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. della Basilicata

Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. della Campania

Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. del Molise

Unione Regionale delle Camere di Commercio I.A.A. della Puglia

_______________________________________

(1) opera in Abruzzo, Basilicata, Campania, Puglia.
(2) opera in Calabria e Sicilia.

 

een.unioncamerepuglia.it

www.bridgeconomies.eu

 

Disclaimer

Né la Commissione europea, né qualsiasi persona che agisce per conto della Commissione è responsabile per l’uso che può essere fatto delle informazioni contenute nella presente pubblicazione. Le opinioni ed i pareri in questa pubblicazione sono espressi dall’autore e non riflettono necessariamente le politiche della Commissione europea

 

 

 

 

Privacy

Perchè questo avviso

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano: Si tratta di un’informativa che è resa anche ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i servizi web di Unioncamere Puglia Unioncamere Puglia, accessibili per via telematica a partire dall’indirizzo: www.unioncamerepuglia.it corrispondente alla pagina iniziale del sito di Unioncamere Puglia e alla pagina di iscrizione alla newsletter. L’informativa è resa solo per i suddetti siti e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link. L’informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.

Il “titolare” del trattamento

A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. Il “titolare” del loro trattamento è l’Unioncamere Puglia che ha sede in Piazza Aldo Moro, 33/A 70122 Bari

Luogo di trattamento dei dati

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede di Unioncamere Puglia e sono curati solo da personale tecnico dell’Ufficio incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo, di richiesta di accesso all’area riservata sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ci sia a tal fine necessario. I dati personali da Lei forniti sono raccolti con modalita’ telematiche e trattati, anche con l’ausilio di mezzi elettronici, direttamente e/o tramite terzi delegati (societa’ per la postalizzazione, per il data entry ...) per le seguenti finalita’: – finalita’ connesse all’accesso alle informazioni sulla comunicazione presenti su www.unioncamerepuglia.it; In ogni caso i suoi dati non verranno comunicati (se non a societa’ per la postalizzazione e per il data entry) o venduti a terzi. All’interno di Unioncamere Puglia i dati potranno essere conosciuti solo da soggetti specificatamente incaricati operanti presso gli uffici amministrativi.

Tipi di dati trattati

Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito. Dati forniti volontariamente dall’utente L’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva. Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

Cookies

Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni necessarie al funzionamento del sito, possono essere utilizzati c.d. cookies persistenti per l’utilizzo di funzionalità di login automatiche, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L’uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.

Facoltativita’ del conferimento dei dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali a Unioncamere Puglia per sollecitare l’invio di materiale informativo o di altre comunicazioni. Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

Modalita’ del trattamento

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003). Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonchè di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. Le richieste vanno rivolte a Unioncamere Puglia che ha sede in Piazza Aldo Moro, 33/A 70122 Bari